Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Greco di Tufo 'Vignadangelo' Mastroberardino 2022

Greco di Tufo 'Vignadangelo' Mastroberardino 2022

Mastroberardino

Il Greco di Tufo "Vignadangelo" di Mastroberardino è un vino bianco campano proveniente dalla zona dell'Irpinia, fresco e fragrante. Si colora di un brillante giallo paglierino e esplode all'olfatto con profumi di albicocca, pesca bianca ed erbe aromatiche, incorniciate da profumi di mandorle. Al gusto è rinfrescante e di sottile sapidità, dal sorso elegate e dal finale aromatico persistente e citrino.

Non disponibile

13,50 

Caratteristiche

Denominazione

Greco di Tufo DOCG

Vitigni

Greco 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

12.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica a temperatura controllata in vasche di acciaio inox

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL GRECO DI TUFO 'VIGNADANGELO' MASTROBERARDINO 2022

Il Greco di Tufo “Vignadangelo” racconta una storia interessante, che vede fortemente legata la storia della cantina Mastroberardino all’uva Greco. Siamo di fronte infatti a un varietale che, senza il paziente lavoro di recupero svolto nel dopoguerra da Antonio Mastroberardino, sarebbe probabilmente scomparso. Oggi, proprio grazie a un grande lavoro di ricerca e di studio protrattosi nei decenni, possiamo gustare un bianco dal profilo croccante, che coinvolge sin da subito il naso con note fruttate e cenni mediterranei, lasciando campo a un sorso dal finale aromatico. Ottimo per tutte le stagioni, non delude mai.

Questo “Vignadangelo” Mastroberardino è un Greco di Tufo che ha origine dalla zona di Santa Paolina, dove le uve di Greco crescono esposte verso sud-est, su un suolo di tipo argilloso e calcareo. Siamo a circa 400 metri sul livello del mare e il sistema di allevamento prescelto per le viti – la cui età si aggira intorno ai 15 anni – è quello della spalliera con potatura a guyot. La raccolta manuale si effettua durante la prima metà del mese di Ottobre e il mosto ottenuto dalla pressatura degli acini fermenta in acciaio inox a una temperatura che viene tenuta controllata. Prima di venire immesso in commercio, il “Vignadangelo” rimane almeno un mese a stabilizzarsi in bottiglia.

Il Greco di Tufo “Vignadangelo” Mastroberardino si palesa all’occhio con un colore giallo paglierino luminoso, dotato di una particolare brillantezza. Lo spettro di profumi che avvolge il naso si muove su una trama dove è la frutta a polpa gialla a fare da padrona, arricchendosi anche di note di erbe aromatiche. All’assaggio è di corpo leggero, saporito e croccante, con un sorso sapido che presenta sul finale un gusto piacevolmente aromatico. Una bottiglia che rappresenta una delle espressioni migliori di Greco realizzate dalla cantina campana.

Colore

Giallo paglierino brillante

Gusto

Fresco e fragrante, di sottile sapidità e ottimo finale aromatico di mandorle

Profumo

Albicocche, pesche bianche, erbe aromatiche e mandorle