Primitivo Gioia del Colle '16' Polvanera 2015

Il Primitivo 16 di Polvanera è un vino rosso intenso, ricco e materico, vinificato e affinato in acciaio. Ha profumi profondi e complessi di frutta nera, mirto e scorza di agrumi e un gusto potente e vigoroso, di ottimo equilibrio

20,50 € 22,00 € - 7% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Gioia del Colle DOC
Vitigni
Primitivo 100%
Regione
Gradazione
16.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Vigna San Benedetto, viti ad alberello di 70 anni su terreno rosso ferroso, con strato di calcare sottostante. Rese per ettaro di 20/30 ettolitri. Coltivati in biologico
Vinificazione
Fermentazione con macerazione per 4 settimane in acciaio
Affinamento
24 mesi in acciaio e almeno 12 in bottiglia
Filosofia produttiva
Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2015
3 / 3
Vitae AIS
2015
Bibenda
2014
Veronelli
2014
89 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 15-30 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Ballon
Ballon

Ideale per i grandi vini rossi robusti, corposi e intensi, che necessitano di un'intensa ossigenazione per dischiudere tutti i loro profumi profondi e complessi ed esaltarne l’evoluzione nel calice

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 4-5 anni

descrizione del Primitivo 16 Polvanera

Il Primitivo Gioia del Colle “16” di Polvanera è un rosso caldo, intenso e strutturato, dal profilo morbido e suadente, con un frutto maturo e ricco. Un classico vino del sud, che ben rappresenta il clima assolato e mediterraneo della terra di Puglia. Nonostante la sua potenza e profondità, nella zona di Gioia del Colle, il Primitivo si esprime sempre con tratti più eleganti, sottili e freschi, che donano al vino un grande equilibrio gustativo e un’ottima bevibilità.

Il rosso Primitivo “16” Gioia del Colle nasce dalle vigne coltivate nella vasta tenuta Polvanera: ben 100 ettari vitati, che si trovano a un’altitudine compresa tra i 300 e i 450 metri, che garantisce la presenza d’interessanti sbalzi termici e una lenta e progressiva maturazione delle uve con profili aromatici particolarmente eleganti e raffinati. Il vitigno Primitivo, così chiamato per la sua maturazione precoce, è una varietà d’origine slava e corrisponde al Crljenak Kaštelanski, in origine noto come Tribidrag. È presente anche negli Stati Uniti, dove è coltivato con il nome di Zinfaldel. Le uve arrivano dal Vigneto San Benedetto di Acquaviva delle Fonti, caratterizzato dalla presenza di un terreno rosso ferroso, che insiste su uno strato di roccia calcarea. Le viti hanno un’età media di circa 70 anni e sono allevate ad alberello, con una densità d’impianto di 7000 ceppi per ettaro e rese inferiori a 30 ettolitri/ha. Tutti i vigneti sono condotti in regime di agricoltura biologica e la vendemmia manuale avviene nel corso delle prime settimane di settembre. Le fermentazioni si svolgono in serbatoi d’acciaio inox, con una macerazione sulle bucce della durata di circa 4 settimane a una temperatura di 25 °C. Il vino matura in acciaio per 24 mesi e termina il suo percorso con un anno di affinamento in bottiglia prima della messa in commercio.

Il “16” Primitivo Polvanera esprime perfettamente le migliori caratteristiche varietali, in modo schietto e immediato. La scelta di non utilizzare il legno, nasce proprio dal desiderio di portare in primo piano le peculiarità dell’uva e del terroir delle Murge. Il colore è rosso rubino con sfumature violacee. Al naso esprime aromi di piccoli frutti a bacca scura, sentori di erbe aromatiche della macchia mediterranea e delicati cenni speziati. Il sorso è armonioso, caldo e ampio, con aromi fruttati densi e persistenti. I tannini sono morbidi e vellutati e il finale è di piacevole freschezza minerale.

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Ricco e complesso, con note di frutta nera, mirto, scorza d'agrumi e terra bagnata

Gusto Vigoroso, intenso e materico, di ottimo equilibrio e lunghissima persistenza

produttore: Polvanera

Vini principali
Primitivo, Fiano Minutolo
Anno fondazione
2003
Ettari vitati
210
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
900.000 bt
Enologo
Filippo Cassano
Indirizzo
Polvanera, Strada Vic.le Lamie Marchesana, 601 - 70023 Gioia del Colle (BA)

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi