Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Sforzato della Valtellina 'Infinito' Scerscé 2018
2 -@@-1-Gambero Rosso
89 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
2 -@@-6-Slowine

Sforzato della Valtellina 'Infinito' Scerscé 2018

Tenuta Scerscé

"Infinito" è lo Sforzato di Valtellina di Tenuta Scerscé, l'espressione più alta ed emozionante della Chiavennasca, che nasce da uve Nebbiolo lasciate appassire prima di essere vinificate in botti per lungo tempo. Un rosso difficile da dimenticare, caratterizzato da sentori intensi, ricchi e profondi di ciliegia sottospirito, pepe nero, cardamomo e cannella, animando un sorso denso e concentrato, di grande morbidezza e lunga persistenza

Non disponibile

50,00 

Caratteristiche

Denominazione

Sforzato di Valtellina DOCG

Tipologia

Gradazione alcolica

15 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Uve lasciate appassire, fermentazione alcolica in serbatoi di acciaio a temperatura controllata

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL SFORZATO DELLA VALTELLINA 'INFINITO' SCERSCÉ 2018

Sforzato della Valtellina “Infinito” di Scerscé è una chiara espressione dell’affascinante territorio delle Prealpi Retiche, conosciuto per la natura rigogliosa e per una storica predisposizione all’agricoltura ed alla viticoltura. Una bottiglia che racchiude la filosofia produttiva di questa cantina giovane e dinamica, che lavora nel pieno rispetto della tradizione, con un occhio proiettato al futuro. Inconfondibile il tocco femminile dato dalla proprietaria Cristina Scarpellini, che si ritrova chiaramente nella morbidezza e delicatezza che caratterizza questo vino, prodotto solamente nelle annate migliori, per conquistare già dal primo bicchiere.

Scerscé “Infinito” viene prodotto esclusivamente nelle annate di maggior qualità, con una selezione delle migliori uve Nebbiolo raccolte nel mese di settembre. I grappoli vengono poi fatte appassire parzialmente su graticci esposti al vento, in modo che gli acini concentrino i sapori e gli zuccheri in modo lento e naturale. Una volta raggiunto il giusto livello di disidratazione, il mosto ottenuto dalla pressatura viene fatto vinificare in tini d’acciaio, dove avviene la fermentazione alcolica. L’invecchiamento si svolge in botti di rovere per 24 mesi, durante il quale il vino acquista pienezza e rotondità. L’affinamento prosegue per ulteriori 10 mesi in bottiglia.

Questa pregiata bottiglia di Scerscé presenta al naso odori fini e floreali di viola e rosa appassita, con una leggera nota piccante di pepe rosa ed un finale di cannella. Alla degustazione si riscontra subito una struttura importante definita da tannini decisi e morbidi. In bocca emergono aromi di frutta sotto spirito, specialmente marasca e susina, con un finale lungo e tendente al dolce. Un’etichetta che si presta ad esaltare molte pietanze come formaggi stagionati, brasati e piatti tipici della Valtellina come i pizzoccheri alla fontina.

Colore

Rosso granato intenso

Gusto

Ricco, profondo, concentrato, tannino morbido e infinita persistenza palatale

Profumo

Ciliegia sotto spirito, pepe nero, cardamomo, cannella e erbe mediterranee