Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Verdejo Peninsula Vinicultores 2020

Verdejo Peninsula Vinicultores 2020

Peninsula Vinicultores

Il Verdejo della cantina Peninsula Vinicultores è un vino bianco fresco e dalla beva facile che esprime in modo preciso e puntuale le caratteristiche della sua varietà e del territorio della Castiglia. Una volta raccolte le uve, vengono sottoposte ad una macerazione pre-fermentativa a freddo, seguita da pressatura pneumatica e fermentazione in vasche di acciaio. Il vino rimane poi a sostare sulle fecce fini per 2 mesi prima dell'imbottigliamento. Succoso ed equilibrato, concentra il naso di sentori erbacei e aromi speziati di pepe bianco. Ottimo da servire abbinato a sughi di pesce. Vino Biologico

Non disponibile

9,20 

Caratteristiche

Vitigni

Verdejo 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

12.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Breve macerazione pre-fermentativa a freddo, seguita da pressatura pneumatica e fermentazione in vasche di acciaio

Affinamento

2 mesi sulle fecce fini

Filosofia produttiva

Biologici

Note addizionali

Contiene solfiti , bio da agricoltura Italia o EU

DESCRIZIONE DEL VERDEJO PENINSULA VINICULTORES 2020

Il Verdejo è realizzato da Peninsula Vinicultores, un interessante progetto spagnolo che riunisce diverse cantine, con l’intento di proporre le migliori eccellenze di varie regioni del Paese. Il filo conduttore dell’iniziativa è una filosofia basata sul principio della sostenibilità ambientale e aziendale e sulla valorizzazione dei vitigni autoctoni nella loro purezza espressiva. Il Verdejo proviene dalla Bodega Mesta, una realtà della Castiglia, che offre una gamma di vini limpidi ed essenziali, che esprimono perfettamente la personalità delle uve e di un terroir d’altitudine di particolare pregio.

Il bianco Verdejo di Peninsula Vinicultores è un vino che nasce da una selezione di parcelle aziendali situate nella tenuta di Uclés, nel cuore della regione della Castiglia. I vigneti sono coltivati in altitudine, tra i 700 e i 900 metri sul livello del mare, in una zona dal clima fresco e ventilato, particolarmente adatta a esaltare l’eleganza del corredo aromatico delle uve a bacca bianca.  In campagna sono stati banditi tutti i prodotti chimici e le vigne sono gestite secondo il disciplinare dell’agricoltura biologica, con utilizzo di solo zolfo e rame. Per preservare la fragranza delle uve, la vendemmia si svolge nelle fresche ore notturne e i migliori grappoli sono sottoposti a una macerazione a freddo e poi pressati in modo molto delicato. Il mosto fiore fermenta in serbatoi d’acciaio inox a temperatura controllata. L’affinamento avviene sempre in acciaio, in modo da salvaguardare la purezza degli aromi varietali.

Il vino Verdejo di Peninsula Vinicultores è un bianco di grande fascino, che esprime tutta la ricchezza aromatica di questo vitigno autoctono spagnolo, in una versione elegante e raffinata, grazie al carattere più sottile tipico dei vini che nascono in altitudine. Alla vista si presenta di colore giallo paglierino chiaro. Il bouquet è connotato da cenni vegetali di erbe officinali, sfumature floreali, fragranze di agrumi e note di spezie bianche. Il frutto, ricco e maturo, regala un sorso appagante, leggermente aromatico e con sensazioni morbide di frutta tropicale, ben bilanciate da sapidità e vivace freschezza.

Colore

Giallo paglierino tenue

Gusto

Secco, succoso, equilibrato, minerale e persistente

Profumo

Intensi sentori erbacei, aromi di finocchio e note speziate di pepe bianco