Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
'Vigna Casalj' Rapitalà 2021
2 -@@-1-Gambero Rosso
89 -@@-7-Robert Parker

'Vigna Casalj' Rapitalà 2021

Rapitalà

Il Vigna Casalj di Rapitalà è un bianco di sole uve Catarratto affinato per almeno 3 mesi in botti grandi. Si caratterizza per un giallo paglierino dai riflessi verdi e un profilo aromatico di frutta matura e sentori tropicali di papaya. Al palato è fresco e minerale, con un finale molto delicato

Non disponibile

13,50 

Caratteristiche

Denominazione

Sicilia DOC

Vitigni

Catarratto 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

12.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Affinamento

Almeno 3 mesi in botte grande

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL 'VIGNA CASALJ' RAPITALÀ 2021

Il “Vigna Casalj” della cantina siciliana Rapitalà è un vino intenso e ricco, che viene prodotto con Catarratto in purezza, il vitigno a bacca bianca più diffuso nell’area occidentale della Sicilia. Caratterizzato da una buona struttura e da una piacevole ricchezza aromatica, nella zona di Alcamo il Catarratto è in grado di regalare vini molto interessanti. Questa etichetta è una versione di buona complessità che, grazie a un breve passaggio in legno, propone le tipiche note agrumate e fruttate, unite a sentori più evoluti, sempre ben bilanciati da una vivace freschezza. È un bianco dotato di una buona personalità, ottimo da bere giovane, ma che non teme qualche anno d’affinamento in bottiglia.

Il vino “Vigna Casalj” è uno dei bianchi più interessanti prodotti da una delle cantine di riferimento dell’area occidentale della Sicilia. È in questo territorio, per la precisione nella zona di Alcamo, che dal 1968 opera la cantina Rapitalà. Le meravigliose esposizioni collinari dell’entroterra della costa nord-occidentale della Sicilia e il clima mediterraneo, mitigato dalla vicinanza del mare, si sono rivelati perfetti per la coltivazione di varietà locali, come il Catarratto. Quest’antico vitigno siciliano, un tempo utilizzato soprattutto per produrre il Marsala, si sta rivelando una delle uve autoctone con maggior potenziale. Ottimo per produrre vini semplici e immediati, si presta anche a versioni più impegnative, come quella proposta da Rapitalà. Il vino nasce proprio dal desiderio di sperimentare e innovare, per rendere il vino più morbido e armonioso, senza però penalizzare i suoi tipici aromi varietali.

“Vigna Casalji” è un vino siciliano di grande tipicità territoriale, che porta nel calice le migliori caratteristiche di uno dei territori più vocati in assoluto della Sicilia. Le vigne si trovano a circa 500 metri d’altitudine, sui pendii soleggiati della splendida zona collinare dell’entroterra di Alcamo, caratterizzati da suoli composti prevalentemente da argille e sabbie. Al termine della pressatura soffice, il mosto fiore è avviato alla classica vinificazione in bianco. Prima dell’imbottigliamento, il vino matura per alcuni mesi in botte grande. Il Catarratto si presenta di colore giallo chiaro con brillanti riflessi verdolini. Il bouquet ricorda profumi di agrumi, di nespola, di frutta bianca e cenni tropicali. Al palato ha un buon corpo, con un sorso ricco, espressivo e un finale piacevolmente armonioso, che chiude su note fresche.

Colore

Giallo paglierino dai riflessi verdi

Gusto

Fresco e sapido con note mentolate per un finale succoso e delicatamente dolce

Profumo

Sentori di mela, nespola e pera mature, accompagnate da note floreali e tropicali di papaya