Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Barolo Bartolo Mascarello 2019
98 -@@-7-Robert Parker
3 -@@-1-Gambero Rosso
94 -@@-8-Wine Spectator
4 -@@-2-Vitae AIS

Barolo Bartolo Mascarello 2019

Mascarello Bartolo

Il Barolo di Bartolo Mascarello è un monumento enologico del Piemonte, un indiscutibile punto di riferimento. Si tratta di un Barolo tradizionale di altissimo livello, maturato per 32 mesi in botte grande, dal fascino antico e dalla personalità ricca, robusta, intensa e complessa, in grado di incarnare magistralmente la memoria storica del territorio

Non disponibile

290,00 

Caratteristiche

Denominazione

Barolo DOCG

Vitigni

Nebbiolo 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

14.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione spontanea con lieviti indigeni in vasche di cemento

Affinamento

32 mesi in botti di rovere di Slavonia

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti
Bottiglia da collezione, non soggetta a promozioni

DESCRIZIONE DEL BAROLO BARTOLO MASCARELLO 2019

Il Barolo Mascarello incarna la memoria storica delle Langhe e viene prodotto nella leggendaria cantina di via Roma 15, nel comune di Barolo, che fu nel corso del ‘900 un punto di riferimento frequentato da intellettuali, attivisti politici e grandi appassionati. Oggi questa etichetta, che Maria Teresa continua a produrre con lo stesso rispetto per le tradizioni e la cultura del luogo del padre Bartolo, rappresenta la quintessenza stessa dei grandi rossi delle Langhe, secondo uno stile che non ha mai ceduto alle lusinghe della modernità e che si è confermato nel corso dei decenni come splendidamente e ostinatamente tradizionalista, anche quando le mode e i facili guadagni inducevano i produttori ad assecondare il gusto tradizionale e l’uso della barrique.

Il Barolo Bartolo Mascarello affascina gli appassionati di tutto il mondo per la sua fedeltà a uno stile tradizionale divenuto rarissimo e quasi scomparso: un vino rigoroso, austero ed elegante, timido in gioventù ma ascendente sul piano aromatico e gustativo dopo un lungo invecchiamento in bottiglia, fino a raggiungere vertici qualitativi ineguagliabili e una configurazione complessa e profonda, ricca di sfumature e di grande slancio. Le uve utilizzate per la produzione di questa storica e leggendaria etichetta provengono da soli 3 ettari compresi in alcuni tra i più importanti cru delle Langhe, tra cui spiccano i vigneti San Lorenzo, Cannubi e Rocche, e vengono vinificate tutte assieme in vasche di cemento, come vuole la più antica tradizione piemontese. L’affinamento si svolge poi per 32 mesi in grandi botti di rovere di Slavonia.

Il Barolo Mascarello Bartolo è divenuto celebre non solo per il suo fascino antico unito ad un profilo impeccabile e austero ma anche per una capacità di invecchiamento fuori dal comune che può protrarsi per diversi decenni. Ha toni aromatici profondi e complessi e profumi di frutta matura, frutta nera, spezie e fiori appassiti. All’assaggio è solido e materico al palato, ma anche fresco e slanciato, sorretto da trama tannica finissima ed elegante. Questa splendida bottiglia, che porta con sé tutta la pregnanza della filosofia produttiva di Mascarello, è divenuta un classico imprescindibile per i gourmet di tutto il mondo e per gli amanti dei grandi rossi grazie alla sua capacità di esprimere in ogni differente annata e in maniera integrale e autentica l’ampia e complessa espressività territoriale delle Langhe.

Colore

Rosso granato con riflessi arancioni

Gusto

Ricco e robusto, importante e vellutato, corposo ed equilibrato, con un'ottima persistenza tannica e nella persistenza finale

Profumo

Sentori di frutta matura, di more, piacevoli aromi floreali di bacche, rosa appassita e viola