Cannonau Pusole 2020

Il Cannonau di Pusole è un vino rosso di grande personalità, fresco e mediterraneo in grado con i suoi aromi di rievocare la ricchezza della terra sarda. Un bouquet elegante di frutti rossi, erbe mediterranee e spezie dolci è il preludio ad un assaggio pieno ed equilibrato, dal finale lungo e persistente. Vino fatto come una volta con metodi artigianali

13,90 €
Prodotto esaurito

Caratteristiche

Denominazione

Cannonau di Sardegna DOC

Vitigni

Cannonau 100%

Tipologia

Vini Rossi

Regione

Sardegna (Italia)

Gradazione alcolica

14.0%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica con lieviti indigeni in acciaio

Affinamento

Alcuni mesi in acciaio

Filosofia produttiva

Artigianali, Lieviti indigeni,

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO CANNONAU PUSOLE 2020

Il Cannonau targato Pusole è un vino che, sin dai primi sorsi, fa respirare tutta la freschezza della macchia mediterranea in cui crescono le uve che ne danno origine. Si tratta infatti di un rosso sardo in cui i profumi di erbe aromatiche richiamano in maniera netta il contesto paesaggistico tipico della DOC Cannonau di Sardegna, denominazione importante per la produzione enologica regionale. Oltre alle note olfattive, piacevole è anche il sorso, che presenta un’impronta fresca, dovuta anche al solo affinamento in acciaio.

Questo Cannonau nasce dall’utilizzo in purezza delle medesime uve, varietà a bacca rossa che, in Sardegna, è da sempre la più coltivata. Le piante crescono sotto l’occhio vigile e attento di Roberto Pusole, e gli acini, accuratamente selezionati durante il corso della vendemmia, una volta raccolti vengono portati immediatamente nei locali adibiti alla vinificazione. Qui si avvia la fermentazione alcolica spontaneamente, grazie alla presenza di lieviti indigeni, in contenitori d’acciaio inox. La maturazione si protrae poi per qualche mese, e si svolge sempre in acciaio, così da mantenere la fragranza dei profumi varietali.

Il Pusole Cannonau si annuncia alla vista con un colore rosso rubino, carico e intenso. I profumi che avvolgono il naso e che creano il bouquet olfattivo si muovono su una progressione ordinata di note, che, dal floreale, vira verso sensazioni fruttate, speziate e di erbe aromatiche. In bocca è di buona struttura, con un sorso raffinato, contraddistinto da una piacevole trama rinfrescante. Chiude con un finale dotato di ottima persistenza. Un’etichetta con cui la cantina Pusole, giovane realtà produttiva nata nel 2012, raggiunge buoni livelli qualitativi, confermando l’inizio di una storia vitivinicola molto positiva.

Colore Rosso rubino scarico

Profumo Note di fiori rossi, frutti di bosco, erbe aromatiche, pepe nero e macchia mediterranea

Gusto Fresco, elegante, equilibrato e dal lungo e persistente finale

produttore: Pusole

Vini principali
Cannonau, Vermentino
Anno fondazione
2012
Ettari vitati
8
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
25.000 bt
Indirizzo
Pusole - 08040 Lotzorai (OG)

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne
  • Carne rossa in umido
  • Selvaggina
  • Carne arrosto e grigliata
  • Pasta sugo di carne