'Eteronimo' Cascina San Michele

L'Eteronimo di Cascina San Michele è un vino bianco artigianale a base di uve bianche, macerato sulle bucce per 5 giorni e affinato in acciaio inox. Si colora di giallo paglierino dorato ed esprime aromi rustici e delicati di fiori freschi, agrumi, albicocche e nocciole, rivelandosi in un sorso rinfrescante e salino, dai toni profondi e floreali. Vino artigianale, fatto come una volta

14,90 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Vitigni
Uve bianche
Regione
Gradazione
12.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Fermentazione alcolica spontanea con lieviti indigeni, macerazione sulle bucce di 5 giorni in acciaio
Filosofia produttiva
Artigianali, Macerati sulle bucce, Lieviti indigeni,

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
12°-14°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per orange wine di media struttura, che necessitano di una leggera ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare tranquillamente in cantina per 2-3 anni

descrizione dell'Eteronimo

"Eteronimo" di Cascina San Michele è un orange wine grintoso e rinfrescante, di grande personalità pur non rinunciando alla bevibilità spensierata. Una realtà fresca quella di Cascina San Michele, in tutte le accezioni del termine, incluso quello cronologico, dato che la cantina è stata inaugurata nel 2015 dall'accordo tra Marco Minucci, giovane appassionato di enologia, e il ristoratore svizzero Arno Sgier. 6 ettari e mezzo incastonati in un panorama suggestivo, e caratterizzati da una rassicurante biodiversità, preservata anche dagli sforzi di Marco, che ha deciso da subito di non utilizzare alcuna sostanza chimica o di sintesi, come atto di coscienza volto a preservare il patrimonio di cui dispone. Ovviamente le uve non possono che essere quelle della tradizione locale coltivate seguendo i dettami dell'agricoltura biologica con rese estremamente contenute. Lo stile di vinificazione predilige l'autenticità congiunta alla facilità di beva. Un sorso di territorio.

Il vino "Eteronimo" è ottenuto da uve bianche locali con macerazione sulle bucce di circa 5 giorni. In vigna si pratica l'agricoltura biologica, pertanto non si utilizza alcuna sostanza se non un pò di rame e zolfo, con un occhio costantemente rivolto alla biodiversità, mentre in cantina si procede con fermentazione alcolica spontanea in acciaio e vinificazione sulle bucce. Aggiunta di solforosa estremamente contenuta.

L'Eteronimo Cascina San Michele si presenta nel calice con veste gialla dorata intensa e riflessi ambrati. Naso originale ma al contempo di grande finezza declinato su tonalità floreali di gelsomino, albicocca, scorza d'arancio e frutta secca. Sorso compatto e turgido, di soda polposità e dotato di slancio salino che ne allunga notevolmente la persistenza. Una grande riuscita.

Colore Delicato giallo dorato

Profumo Fiori freschi, albicocche, scorza di agrumi, nocciole

Gusto Fresco e ben sapido, dai rimandi floreali e dalla persistenza profonda

produttore: Cascina San Michele

Vini principali
Barbera, Nebbiolo, Cortese, Dolcetto
Anno fondazione
2015
Ettari vitati
7
Produzione annua
20.000 bt
Indirizzo
Strada Chiesa San Michele, 8 - 14055 Castigliole d'Asti (AT)

Perfetto da bere con

  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati