Falanghina Campi Flegrei Contrada Salandra 2016

La Falanghina di Contrada Salandra nasce in uno dei più caratterizzanti terroir della Campania, quello vulcanico dei Campi Flegrei. Si tratta di un vino bianco morbido e fragrante, con profumi di basilico e fiori bianchi e un gusto sapido, fresco e minerale. Molto piacevole e territoriale

Caratteristiche

Denominazione
Campi Flegrei DOC
Vitigni
Falanghina 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Affinamento
Alcuni mesi in acciaio

Premi e riconoscimenti

Vitae AIS
2016
Bibenda
2016
Gambero Rosso
2015
2 / 3
Robert Parker
2016
89 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del sommelier

La Falanghina Campi Flegrei rappresenta uno dei vini bianchi più riusciti di tutta la Campania. Intrigante e sorprendente, questa bottiglia saprà sposarsi perfettamente con la cucina a base di pesce, grazie alla coesione tra una gradevole morbidezza e la nota sapida tipica dei vigneti coltivati vicini al mare. Contrada Salandra è una cantina che produce vino solo dal 2005, ma da subito ha saputo ritagliarsi un ruolo da protagonista all'interno del mondo vitivinicolo.

Giuseppe Fortunato e sua moglie Maria, anima di Cantina Salandra, hanno iniziato la propria avventura con l'apicoltura e la produzione di un miele di primissima qualità. Durante un viaggio in Toscana, organizzato per seguire una fiera di settore, i coniugi Fortunato rimangono folgorati dall'idea di abbinare al miele un altro nobile prodotto della natura: il vino.

Così, nel 2005, Contrada Salandra si spinge al di là dei confini dell'apicoltura e, con il prezioso ausilio dell'enologo Antonio Pesce, riesce a produrre sin dai primi anni bottiglie di assoluto livello. Questa Falanghina dimostra tutta la lungimiranza e la rapida ascesa di Contrada Salandra e rappresenta nel modo più autentico e genuino le superlative potenzialità di una terra meravigliosa come la Campania.

Colore Giallo paglierino carico

Profumo Pregevoli note di basilico, nespola e fiori bianchi con piacevole finale salmastro

Gusto Sapido, fresco e minerale

produttore: Contrada Salandra

Vini principali
Falanghina e Piedirosso
Anno fondazione
1980
Ettari vitati
45
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
15.000 bt
Enologo
Antonio Pesce
Indirizzo
Via Tre Piccioni, 40 - Pozzuoli (NA)

Perfetto da bere con

  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Pesce alla griglia Pesce alla griglia
  • Stuzzichini Stuzzichini
  • Antipasti pesce affumicato Antipasti pesce affumicato
  • Sushi e Sashimi Sushi e Sashimi
  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
  • Frittura di pesce Frittura di pesce
  • Tartare di pesce Tartare di pesce
  • Zuppa di pesce in bianco Zuppa di pesce in bianco
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare