Fiano di Avellino 'Ventidue' Villa Raiano 2017

"Ventidue" è un Fiano di Avellino dai grandi profumi e dalla gradevole freschezza. Affinato per 10 mesi in acciaio mantiene il corredo aromatico tipico dell'uva, in cui gli intensi sentori fruttati di mela, pera e pesca sono intrecciati con leggere note floreali e richiami di mandorle. Il gusto è morbido, elegante, marino, con finale di lunga persistenza

19,50 € 21,00 € - 7% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Fiano di Avellino DOCG
Vitigni
Fiano 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Viti esposte ad est, con sistema di allevamento a guyot, a 450 metri di altitudine, su terreno argilloso e calcareo
Vinificazione
Pressatura soffice dei grappoli e fermentazione in acciaio
Affinamento
10 mesi sulle fecce fini in acciaio e 14 mesi di riposo in bottiglia

Premi e riconoscimenti

Slowine
2016
Vitae AIS
2017
Bibenda
2017
Veronelli
2017
94 / 100
Robert Parker
2016
91 / 100
Gambero Rosso
2017
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del sommelier

Il “Ventidue” è un Fiano di Avellino intenso e complesso firmato dalla prestigiosa cantina Villa Raiano. Nel cuore dell’Irpinia, più precisamente nel comune di Lapio, sorgono le viti storiche di uve Fiano. L’esposizione perfetta, il terreno argilloso e calcareo e quella giusta altitudine, accarezzate dalle brezze marine, hanno creato il microclima perfetto dove le viti danno alla luce frutti concentrati e ricchi. Non è un caso che proprio in questa zona molto vocata nascono tra i più importanti vini bianchi della Campania e quello di Villa Raiano ne è un esempio illustre.

Il Fiano di Avellino “Ventidue” nasce da una pressatura soffice del grappolo che regala così un mosto fiore di pregevole eleganza. Il succo d’uva viene fatto fermentare in vasche d’acciaio inox per alcuni mesi e affinato per quasi un anno negli stessi contenitori, al fine di mantenere integri tutti i sapori primari dell’uva. Infine termina il suo percorso con un affinamento finale di oltre 14 mesi in bottiglia.

Il “Ventidue” di Villa Raiano si presenta con un manto giallo paglierino, tendente al dorato, di perfetta limpidezza e di grande luminosità. Gli aromi sono eleganti e complessi, in cui la macedonia di frutta gialla e bianca è condita da mandorle, spezie aromatiche e un filo di succo di limone. Il gusto è pieno e ricco, in cui la freschezza e la sapidità sono i protagonisti assoluti della scena. Di perfetto abbinamento con il pescato del Tirreno alla griglia o in frittura, ma si sposa anche molto bene con pietanze a base di funghi o formaggi saporiti.

Colore Giallo paglierino intenso e luminoso

Profumo Intenso e raffinato con sentori di pesca, mela Golden, pera, macchia marina, fiori di lavanda e zagara con leggero finale mandorlato e affumicato

Gusto Morbido e pieno, strutturato e ricco, con una marcata spinta sapido-minerale

produttore: Villa Raiano

Vini principali
Fiano di Avellino
Anno fondazione
1996
Ettari vitati
21
Produzione annua
300.000 bt
Enologo
Fortunato Sebastiano
Indirizzo
Via Bosco Satrano, 1 - Loc. Cerreto - 83020 San Michele di Serino (AV)

Perfetto da bere con

  • Pesce alla griglia Pesce alla griglia
  • Pesce in umido Pesce in umido
  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
  • Pesce e crostacei al vapore Pesce e crostacei al vapore
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare