Bianco 'Sivi' Radikon 2018 - 75cl

Corposo, espressivo e minerale, questo orange wine viene prodotto da Radikon a partire da Pinot Grigio, chiamato Sivi in lingua slovena, con macerazione sulle bucce e affinamento per 18 mesi in botti grandi. I profumi ricordano quelli di un vino rosso: frutta rossa e spezie. Il sorso è intenso, ricco e lunghissimo, dotato di scie aromatiche molto sapide e di una finissima trama tannica. Vini fatti come una volta con metodi artigianali, Triple A

Caratteristiche

Denominazione
Venezia Giulia IGT
Vitigni
Pinot Grigio 100%
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Viti di 30 anni di età allevate a guyot su terreno costituito da "ponca". Coltivazione biodinamica e resa di 35 hl/ha
Vinificazione
Diraspatura, fermentazione spontanea in tini di rovere tronconici a contatto con le bucce per 8-14 giorni senza controllo della temperatura e con 3-4 follature manuali al giorno. Senza chiarifiche né filtrazione e con presenza minima di solforosa: 20 mg/l
Affinamento
18 mesi in botti di rovere da 35 ettolitri
Filosofia produttiva
Artigianali, Senza solfiti aggiunti o minimi, Orange Wine, Macerati sulle bucce, Triple A, Lieviti indigeni,

Premi e riconoscimenti

Vitae AIS
2017

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
12°-16°C
Quando aprire
Per apprezzare al meglio un vino artigianale, ti consigliamo di lasciarlo 'respirare' almeno 15-30 minuti prima di gustarlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per orange wine intensi e strutturati, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 4-5 anni

Descrizione del Pinot Grigio di Radikon

Il Bianco "Sivi" è un orange wine complesso e sfaccettato dal vitigno Pinot Grigio, reso unico dall'interpretazione della famiglia Radikon. Prima Stanko, vero e proprio pioniere del Collio vitivinicolo insieme a Josko Gravner, oggi Sasa, figlio talentuoso e dalle idee chiare: questa è la storia di Radikon, cantina leggendaria per tutti gli amanti del vino artigianale. La scomparsa di Stanko, pur avendo lasciato un vuoto immenso, ha visto l'avvicendamento al comando di Sasa, che pur dando un'interpretazione diversa ai vini rispetto a quella del padre, prosegue fermo nella produzione di vini liberi dall'uso di qualsiasi sostanza chimica sia in vigna che in cantina, e dall'utilizzo di solforosa in cantina. Bottiglie uniche, diverse l'una dall'altra e per questo così emozionanti.

Il vino "Sivi" Pinot Grigio proviene da uve in purezza dell'omonimo vitigno coltivate attorno al comune di Oslavia. Le viti, che hanno circa 30 anni di età, poggiano su terreni ricchi di Ponka, particolare argilla costantemente presente nei terreni del Collio. Dopo la vendemmia manuale e la diraspapigiatura, l'uva viene posta in tini di rovere troncoconici dove svolge parte della fermentazione spontanea a contatto con le bucce, che dura circa 8-14 giorni. Dopo la svinatura l'affinamento avviene in botti grandi di rovere e ha durata di circa 18 mesi, seguiti da un ulteriore riposo di due mesi in bottiglia. Non subisce né chiarifiche né filtrazioni, e in nessuna fase della vinificazione viene aggiunta solforosa.

Il Pinot Grigio di Radikon si palesa nel calice con un intensissimo ed ammaliante arancione-rosato. Già dalla prima olfazione delinea la sua complessità e il suo essere fuori dagli schemi, squadernando in successione scorza d'arancia amara, spezie orientali, pesca matura e sfumature eteree penetranti. Sorso pieno, sia per quanto riguarda il gusto che la materia, ma sempre equilibrato tra ricchezza e ritmo, scandito da un tannino ben integrato e da una freschezza balsamica. Nettare spiazzante ed istrionico, sfuma su una persistenza lunghissima, restando in eredità.

Colore Giallo ramato

Profumo Intenso, complesso e persistente con sentori di frutta rossa

Gusto Ampio, persistente e salato, lievemente tannico per via della macerazione, elegante e minerale. Al retrolfatto si percepiscono sentori di frutti di bosco

produttore: Radikon

Vini principali
Ribolla Gialla, Friulano, Chardonnay, Pinot Grigio
Anno fondazione
1948
Ettari vitati
12
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
35.000 bt
Indirizzo
Località Tre Buchi, 4 - Gorizia (GO)

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Pesce alla Griglia Pesce alla Griglia
  • Formaggi erborinati Formaggi erborinati
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Pasta al pesce col pomodoro Pasta al pesce col pomodoro
  • Carni bianche in umido Carni bianche in umido
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati
Altri prodotti dello stesso produttore