Pinot Nero Elena Walch 2019

Il Pinot Nero di Elena Walch è un vino rosso piacevole e fresco che esprime con semplicità la nobilità del vitigno e la sottile mineralità delle colline dell’Alto Adige. Viene vinificato in acciaio e affinato in parte in grandi botti di rovere. Emana profumi fruttati e leggermente speziati e ha un gusto morbido e rinfrescante

Caratteristiche

Denominazione
Alto Adige/Sudtirol DOC
Vitigni
Pinot Nero 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Su terreni calcarei a 400-600 metri di altitudine, con esposizione a sud-est e sud-ovest
Vinificazione
Macerazione sulle bucce per 10 giorni, fermentazione alcolica e malolattica in acciaio
Affinamento
Alcuni mesi in acciaio e in grandi botti di rovere

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del Pinot Nero di Elena Walch

 Il Pinot Nero di Elena Walch è un rosso giovane, dal profilo fresco e fragrante. Un rosso che esprime il volto più immediato e fruttato del famoso vitigno di Borgogna, cercando soprattutto di portare in risalto gli eleganti aromi varietali, con una vinificazione delicata e un affinamento con un utilizzo leggero del legno. Un tripudio di frutti di bosco, sfumature floreali e speziate, che conquista fin dal primo sorso per la straordinaria armonia gustativa e la piacevolezza di beva.

Il Pinot Nero è figlio di uno dei vitigni internazionali che meglio si sono adattati alle condizioni pedoclimatiche dell’Alto Adige. Esigente e difficile da coltivare, il Pinot Nero ha trovato nelle belle esposizioni soleggiate e nel clima fresco, soprattutto della zona di Egna, Montagna, Mazzon e Gleno, un habitat perfetto. Le vigne di Elena Walch si trovano a un’altitudine compresa tra i 400 e i 600 metri di altitudine, con esposizione sud-est o sud-ovest e sono coltivate su terreni prevalentemente calcarei con componenti di porfido. La fermentazione avviene in tini d’acciaio con una macerazione sulle bucce della durata di circa 10 giorni. Il vino matura parte in acciaio e parte in grandi botti di rovere da 22 ettolitri e completa l’affinamento con qualche mese in bottiglia prima della commercializzazione.

Il Pinot Nero della cantina di Elena Walch è l’etichetta perfetta per apprezzare le migliori caratteristiche varietali di questo grande rosso. Fedele al vitigno e alle caratteristiche del terroir, rappresenta una bottiglia di grande eleganza e godibilità. Nel calice si presenta con una veste color rubino brillante e luminoso. I profumi sono caratterizzati da note floreali, di piccoli frutti a bacca rossa, lievi sentori di sottobosco ed eleganti sfumature speziate. Il sorso è fragrante, con frutto croccante e succoso. I tannini sono sottili, delicati e il finale chiude su sensazioni piacevolmente fresche.

Colore Rosso rubino brillante

Profumo Delicato, fruttato e leggermente speziato, con sentori di ciliegie, piccoli frutti rossi e pepe

Gusto Morbido, sottile, fresco e fruttato, con delicati aromi speziati nel finale

produttore: Elena Walch

Vini principali
Gewurztraminer, Lagrein, Merlot, Cabernet Sauvignon
Anno fondazione
1985
Ettari vitati
60
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
540.000 bt
Enologo
Stefano Bolognani
Indirizzo
Elena Walch, Via Andreas Hofer, 1 - 39040 Termeno (BZ)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure
  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Carne arrosto e grigliata Carne arrosto e grigliata
  • Carni bianche in umido Carni bianche in umido