Pinot Nero Franz Haas 2018

Il Pinot Nero di Franz Haas è un vino rosso nitido ed elegante, affinato in barrique per 12 mesi. Il profilo olfattivo è ricco di frutti di bosco, spezie dolci e selvatiche. Al palato è pieno e rotondo, di dinamica freschezza e ottima precisione

Caratteristiche

Denominazione
Alto Adige/Sudtirol DOC
Vitigni
Pinot Nero 100%
Regione
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Affinamento
12 mesi in barrique

Premi e riconoscimenti

Luca Maroni
2017
93 / 100
Robert Parker
2017
92 / 100
James Suckling
2017
91 / 100
Vitae AIS
2017
Bibenda
2017
Gambero Rosso
2017
2 / 3
Veronelli
2017
89 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 15-30 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 4-5 anni

descrizione del sommelier

Il Pinot Nero firmato Franz Haas si è distinto negli anni per la sua classe ed eleganza. Tra le migliori espressioni italiane del celebre vitigno francese a bacca rossa, è testimonianza di come solo una profonda conoscenza del territorio e di una varietà difficile da coltivare ed addomesticare possano portare a risultati di grandissimo pregio.

Il Pinot Nero di Haas proviene da viti dislocate tra i 350 e i 900 metri, situate sulle colline di Mazzon, Gleno e Pontagna. L'alta densità per ettaro, e le basse rese delle viti permettono di ottenere frutti qualitativamente perfetti. La vinificazione e la fermentazione avvengono in vasche aperte seguite da un affinamento di circa un anno in barrique ed una sosta di qualche mese in bottiglia. Viene considerato da Franz "il bianco tra i rossi", in virtù del suo colore e dell'estrema finezza che contraddistingue i suoi indelebili profumi e il suo sapore unico.

Il vino Pinot Nero si presenta, a seconda delle annate, con tonalità che variano dal rosso rubino chiaro ad uno più intenso. Il naso è nitido e vivace, e spazia da sentori di frutta matura quali la marasca e la confettura di prugne a tocchi speziati di cannella e chiodo di garofano. Il sorso, succoso e ritmato, è scandito dal mirabile equilibrio tra freschezza e sapidità, ma ammorbidito da tannini dolci e di grana estremamente fine. Manifesto liquido di trasversalità, accompagna con grande soddisfazione piatti a base di pesce, carni bianche e carni rosse poco condite. Vino raffinato e di estrema bevibilità, una bottiglia rischia di non bastare!

Colore Rosso rubino scarico

Profumo Intense note di lamponi e frutti di bosco per poi virare al garofano e cannella con finale di sottobosco

Gusto Elegante e fresco con tannini finissimi e finale tondo e pieno, quasi vanigliato

produttore: Franz Haas

Vini principali
Pinot Nero, Pinot Grigio, Pinot Bianco, Riesling, Chardonnay, Gewurtztraminer, Sauvignon
Anno fondazione
1880
Ettari vitati
50
Produzione annua
290.000 bt
Enologo
Franz Haas
Indirizzo
Via Villa 6, 39040 - Montagna (BZ)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure
  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Selvaggina Selvaggina
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati