'Spineto Rosso' Erik Banti 2015

Lo "Spineto Rosso" di Erik Banti è un vino rosso toscano proveniente dall'area di Scansano, in Maremma. Si compone di uve Petit Verdot e Cabernet Sauvignon vinificate separatamente e affinate per un totale di 15 mesi in botti grandi di rovere di Allier e Never, sprigionando all'assaggio una personalità intensa e vigorosa, dall'energica trama tannica e dalla rotonda morbidezza, veicolata da aromi di frutta matura e spezie orientali miste.

14,20 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Toscana IGT
Vitigni
Petit Verdot 80%, Cabernet Sauvignon 20%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Fermentazione alcolica separata per le due varietà a temperatura controllata in vasche di acciaio inox
Affinamento
15 mesi in tonneaux di rovere di Allier e Never

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2015
92 / 100
Bibenda
2015

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 15-30 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina per oltre 5 anni

descrizione dello Spineto Rosso

Lo “Spineto Rosso” realizzato dalla cantina di Erik Banti colpisce per la dimensione dello sviluppo gustativo in bocca. Sin dai primi istanti si viene infatti avvolti da un sorso in cui vigore ed eleganza vanno di pari passo, fasciando il palato con una beva di personalità, dotata anche di un’ottima persistenza. Un’etichetta che ci porta alla scoperta di sapori e sensazioni che raccontano la perfetta sinergia fra la Maremma toscana e la cantina di Erik Banti, da sempre attenta nel realizzare prodotti identitari e territoriali.

Il vino “Spineto Rosso” viene realizzato da Erik Banti a partire dall’unione fra Petit Verdot e Cabernet Sauvignon – quest’ultimo presente con un 20% nel blend finale –. I grappoli vengono raccolti con attenzione durante la fase di vendemmia, per poi essere immediatamente trasferiti nei locali adibiti alla vinificazione. La fase di fermentazione viene tenuta separata per entrambe le varietà, e si svolge in contenitori d’acciaio inossidabile. Si procede quindi con la fase di blend e il vino viene poi trasferito in tonneau per almeno 15 mesi.

“Spineto Rosso” Erik Banti si sviluppa nel calice con un colore tipicamente granato, scuro e poco penetrabile. La frutta sotto spirito si annuncia al naso con sentori fascianti, lasciando poi affiorare, man mano che il bouquet si sviluppa, rimandi alle spezie orientali e cenni alla macchia mediterranea che caratterizza il paesaggio della Maremma. Ricco e rotondo il palato, in cui si avverte un sorso caloroso e forte, dove il tannino si fa particolarmente morbido. Termina con un finale caratterizzato da una buona persistenza e da un retrogusto speziato. Un’etichetta che in tavola si abbina bene all’anatra e al maiale, e che fa la sua figura anche con una selezione di formaggi di capra e pecora. 

Colore Rosso granato pieno e impenetrabile

Profumo Ciliegie sotto spirito e piccoli frutti di bosco maturi, note di spezie orientali, macchia mediterranea, vaniglia e tabacco

Gusto Pieno e vigoroso, dalla struttura calda e muscolosa e dall'avvolgente trama tannica, lunga persisteza speziata

produttore: Banti Erik

Vini principali
Morellino di Scansano
Anno fondazione
1981
Ettari vitati
25
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
260.000 bt
Enologo
Erik Banti, Damiano Maurini
Indirizzo
Localita Fosso Dei Molini - 58054 Scansano (GR)

Perfetto da bere con

  • Formaggi erborinati Formaggi erborinati
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Carne arrosto e grigliata Carne arrosto e grigliata
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi
  • Selvaggina Selvaggina