Terre di San Leonardo Tenuta San Leonardo 2018

Il Terre di San Leonardo è un vino rosso dalla personalità intensa ed elegante e dall'ottimo rapporto qualità/prezzo, prodotto con taglio bordolese e affinato per 18 mesi in grandi botti di rovere in barrique. Emana profumi di ampi e persistenti di frutta rossa, prugne e spezie. Al palato è asciutto, morbido ed equilibrato, dalla valente struttura tannica

13,00 € 14,50 € - 10%
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Vigneti delle Dolomiti IGT

Vitigni

Cabernet Sauvignon 50%, Merlot 40%, Carmenere 10%

Tipologia

Vini Rossi

Regione

Trentino (Italia)

Gradazione alcolica

13.0%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione in vasche di cemento e macerazione delle vinacce per un lungo periodo con ripetute follature giornaliere

Affinamento

18 mesi, 80% in grandi botti di rovere di Slavonia da 60 ettolitri e 20% in barrique, poi 6 mesi in bottiglia

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2016
91 / 100
Luca Maroni
2017
91 / 100
Bibenda
2018
Gambero Rosso
2018
2 / 3
Veronelli
2018
89 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 15-30 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 5 anni

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO TERRE DI SAN LEONARDO TENUTA SAN LEONARDO 2018

Terre di San Leonardo è un elegante taglio bordolese classico della tenuta di San Leonardo, una prestigiosa cantina trentina definita come “un monumento a Bordeaux in terra italiana”, culla di grandi vini che hanno unito pubblico e critica in un unanime grido di lode.

Rispetto al San Leonardo, suo fratello maggiore, il vino che ha fatto conoscere la cantina nel mondo, il Terre di San Leonardo conosce un invecchiamento più breve: l’80% del vino riposa per 18 mesi in botti di rovere di Slavonia; il 20% affina in barrique per 6 mesi. La forte personalità del terroir e il carattere dei vitigni che lo compongono (Cabernet Sauvignon, Merlot, Carmenere) rendono questo vino longevo, capace di continuare ad evolvere e ad affinare in bottiglia per più di 5 anni.

Terre di San Leonardo si presenta in una veste rosso rubino brillante, regalando un bouquet ampio e fruttato, percorso da note erbacee. Ammalia il palato con perfetto equilibrio tra morbidezza, sapidità e trama tannica: la degustazione è solenne. Chiude su note asciutte e piacevolmente amarognole, sussurrando antichi racconti di boschi, montagne, bellissimi prati.

Colore Rosso rubino brillante

Profumo Ampio e persistente, sentori di prugna e note lievemente erbacee

Gusto Asciutto e morbido, equilibrato dal finale piacevolmente amarognolo

produttore: Tenuta San Leonardo

Vini principali
Tagli stile Bordolese, Merlot, Sauvignon
Anno fondazione
1724
Ettari vitati
45
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
290.000 bt
Enologo
Carlo Ferrini
Indirizzo
Località San Leonardo - Frazione Borghetto all'Adige (TN)

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne
  • Carne rossa in umido
  • Affettati e Salumi
  • Risotto ai funghi
  • Selvaggina
  • Carne arrosto e grigliata
  • Formaggi stagionati
  • Pasta sugo di carne