Chianti Classico Poggio Bonelli 2016

Il Chianti Classico di Poggio Bonelli è un vino rosso morbido e fruttato, dotato di delicatezza espressiva. Dopo un invecchiamento di 10 mesi in piccole botti di rovere si esprime in sentori di frutti di bosco, erbe aromatiche e spezie delicate. Il sorso è rotondo, scorrevole e molto fresco

13,00 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Chianti Classico DOCG
Vitigni
Sangiovese 90% e altre uve rosse 10%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Su terreno collinare a 280 metri di altitudine a Castelnuovo Berardenga, con esposizione a sud
Vinificazione
Fermentazione in acciaio con macerazione prolungata per altri 10 giorni
Affinamento
10 mesi in piccole botti di rovere

Premi e riconoscimenti

Robert Parker
2016
91 / 100
James Suckling
2016
91 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del Chianti Classico di Poggio Bonelli

Il Chianti Classico realizzato dalla cantina Poggio Bonelli è un’espressione schietta, genuina e caratteristica di ciò che il Sangiovese è in grado di portare al bicchiere. I classici profumi varietali fruttati risultano arricchiti da lievi sentori terziari, mentre il sorso coinvolge il palato in una beva asciutta e decisa, smussata dalla rotondità acquisita durante il periodo di riposo in legno. Un’etichetta che trova la propria consacrazione a tavola, in abbinamento a ricchi menu di terra.

Questo Chianti Classico nasce da un taglio dove, accanto a un 90% di Sangiovese, troviamo anche una piccola percentuale di altri vitigni a bacca rossa autorizzati dal disciplinare di produzione. Queste varietà crescono nei vigneti situati nei dintorni di Castelnuovo Berardenga, a circa 280 metri sul livello del mare, con una bella esposizione verso sud. Il mosto fermenta in contenitori d’acciaio inox a una temperatura controllata ricompresa fra i 26 e i 28 gradi, macerando sulle bucce per 10 giorni. L’affinamento successivo si svolge in legno piccolo per 10 mesi, e dopo l’imbottigliamento il vino rimane a giacere in vetro per tre mesi prima dell’immissione in commercio.

Il Chianti Classico firmato dalla cantina Poggio Bonelli si presenta alla vista con un colore intenso e concentrato, che si muove sulla trama del rubino, influenzato da leggeri riflessi più tendenti al granato. Al naso si avverte un’onda di profumi fruttati, principali artefici del ventaglio olfattivo, che racconta sul finale anche lievi accenni alle erbe aromatiche e alle spezie. In bocca è di medio corpo, armonioso, dotato di un sorso beverino, che traccia un gusto fruttato e rinfrescante. Un tipico rosso toscano frutto della relazione tra vitigno e territorio, apprezzato dalla critica e dagli appassionati.

Colore Rosso rubino intenso tendente al granato

Profumo Fruttato e delicato, di frutti di rovo, erbe aromatiche e spezie leggere

Gusto Morbido, equilibrato, scorrevole, molto fresco e fruttato

produttore: Poggio Bonelli

Vini principali
blend di vitigni Sangiovese e Cabernet Sauvignon, Petit Verdot
Anno fondazione
1950
Ettari vitati
88
Produzione annua
130.000 bt
Enologo
Carlo Ferrini, Leonardo Pini
Indirizzo
Via dell'Arbia, 2 - 53019 Castelnuovo Berardenga (SI)

Perfetto da bere con

  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido