Fiano 'Janare' La Guardiense 2021

Il Fiano “Janare” della cantina La Guardiense è un’espressione leggera fresca e immediata del Sannio Beneventano, un vino bianco vinificato solo in acciaio da abbinare a delicati piatti di pesce del Mediterraneo. Sentori piacevoli e delicati di fiori, frutta bianca, agrumi ed erbe aromatiche accompagnano un sorso snello, fresco e beverino

8,50 €
Solo 3 con disponibilità immediata
Altre annate

Caratteristiche

Denominazione

Sannio DOC

Vitigni

Fiano 100%

Tipologia

Vini Bianchi

Regione

Campania (Italia)

Gradazione alcolica

13.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Allevati a guyot su terreno calcareo argilloso a 300-400 m di altitudine nel Sannio Beneventano

Vinificazione

Breve criomacerazione, pressatura soffice e fermentazione alcolica in acciaio

Affinamento

Alcuni mesi in acciaio

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Perfetto da bere subito

DESCRIZIONE DEL VINO BIANCO FIANO 'JANARE' LA GUARDIENSE 2021

Il Fiano “Janare” è una vivida espressione del terroir del Sannio Beneventano, interpretato magistralmente dalla cooperativa La Guardiense, realtà produttiva che oggi può contare su più di 1000 soci viticoltori. Una bottiglia schietta e diretta, che si fa capire dopo pochissimi sorsi, grazie a un profilo semplice che fa di freschezza e sapidità gli elementi che rendono il palato leggero.  Al naso poi si affacciano i tipici profumi floreali e fruttati del varietale, quel Fiano che così bene si trova in Campania. L’etichetta ideale per tutte le stagioni.

Questo vino bianco “Janare” è un Fiano che ha origine da uve coltivate con il sistema del guyot, che crescono in vigneti situati a un’altezza compresa fra i 300 e i 400 metri sul livello del mare. Ci troviamo all’interno dell’area del Sannio Beneventano, in un terreno calcareo e argilloso. Dopo una brevissima criomacerazione, si procede con la pressatura soffice degli acini e il mosto fermenta in contenitori d’acciaio inox a temperatura controllata. Sempre in acciaio il vino rimane poi a maturare per qualche mese, sino a quando la cantina La Guardiense non lo reputa pronto per venire imbottigliato e commercializzato.

Il Fiano “Janare” realizzato dalla cantina La Guardiense si annuncia alla vista con un colore giallo paglierino, attraversato da riflessi più tendenti al verdastro visibili nell’unghia. Al naso si avverte una nota iniziale floreale sottile, impreziosita poi da tocchi agrumati e richiami di erbe aromatiche. All’assaggio è di corpo leggero, espressivo e beverino grazie a un sorso piacevolmente minerale, che rende la beva un gesto ripetuto. Una bottiglia molto versatile in cucina, perfetta sia da stappare all’ora dell’aperitivo sia per accompagnare tutto il pasto, in abbinamento ad una frittura di pesce!

Colore Giallo paglierino tenue con riflessi verdi

Profumo Floreale, immediato e delicato, di fiori di campo, agrumi, frutta bianca e leggere erbe aromatiche

Gusto Morbido, fresco, agile, snello, piacevolmente sapido e berverino

produttore: La Guardiense

Vini principali
Falanghina, Fiano, Aglianico
Anno fondazione
1960
Ettari vitati
1500
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
5.000.000 bt
Enologo
Marco Giulioli, Riccardo Cotarella
Indirizzo
Loc. Santa Lucia, 104/105 - 82034 Guardia Sanframondi (BN)

Perfetto da bere con

  • Stuzzichini
  • Frittura di pesce
  • Pesce e crostacei al vapore
  • Sushi e Sashimi
  • Antipasti caldi di pesce