Fiano Mila Vuolo 2016

Il Fiano di Mila Vuolo è un vino bianco campano fresco e molto minerale, prodotto nel territorio di Salerno con vinificazione solo in acciaio. Profumi mediterranei di iodio, acqua di mare, agrumi e mandorle fresche accompagnano un sorso rinfrescante, saporito, armonico e territoriale. Vino Biologico

14,20 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Colli di Salerno IGT
Vitigni
Fiano 100%
Regione
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Diraspatura, pressatura soffice e fermentazione alcolica in acciaio
Affinamento
12 mesi sulle fecce fini in acciaio
Filosofia produttiva
Biologici,

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del Fiano di Mila Vuolo

Il Fiano della vignaiola Mila Vuolo è un vino bianco campano che esprime con carattere e forte espressività il territorio collinare di Salerno, contrassegnato dalle brezze marine del golfo e dai venti appenninici dei Monti Picentini. Si tratta di una piccola produzione di poco più di 2.000 bottiglie ogni anno, nata dalle mani di una vignaiola che, negli ultimi anni, ha saputo farsi conoscere dagli appassionati di bianchi campani, diventando un punto di riferimento del territorio.

Il Fiano di Mila Vuolo nasce da un piccolo vigneto coltivato secondo le regole dell’agricoltura biologica, posizionato a circa 200 metri di altitudine sulle colline pre-appenniniche di Giovi, appena fuori la città di Salerno, in una località dalla storia antica chiamata Passione. Le uve vengono vendemmiate manualmente e poi diraspate in cantina. La fermentazione avviene in vasche d’acciaio inox, dove il vino rimane ad affinare sulle fecce fini per 12 mesi, acquisendo lentamente personalità e spessore.

Questo vino bianco Fiano è dotato di ricchezza, energia e vitalità, nonché di un buon potenziale di invecchiamento che gli permette di evolvere positivamente in bottiglia per alcuni anni. In gioventù sfodera un corredo aromatico di limone, fiori, frutta bianca e mandorle, con sottofondo marino e piacevolmente salmastro, mentre con l’invecchiamento sviluppa sentori più caldi di miele, burro, pasticceria e fiori gialli. Il sorso è fresco, succoso, tonificante e molto saporito, con consistenti venature sapide e saline che ricordano l’acqua di mare. Risulta un perfetto accompagnamento a zuppe di mare, crostacei, crudité, coquillage, frutti di mare e grigliate di pesce. La sua speziatura marina è in grado di valorizzare i sapori generosi e affascinanti della cucina di mare campana, capace di trasportare i sensi dei commensali in un paesaggio marittimo, assolato e ricco di profumi.

Colore Giallo paglierino intenso

Profumo Agrumato e minerale, con sentori di acqua di mare, scorza di limone, mandorle fresche e frutta bianca

Gusto Molto fresco, minerale, salino e fruttato, di bella persistenza

produttore: Vuolo Mila

Vini principali
Fiano, Aglianico
Ettari vitati
3.5
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
12.000 bt
Enologo
Guido Busatto
Indirizzo
Via S. Josemaría Escrivá 8/A - 84133 Salerno (SA)

Perfetto da bere con

  • Pesce alla griglia Pesce alla griglia
  • Tartare di pesce Tartare di pesce
  • Zuppa di pesce in bianco Zuppa di pesce in bianco
  • Pesce e crostacei al vapore Pesce e crostacei al vapore
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare