'Francesca Romana' Terenzi 2016

Il vino rosso “Francesca Romana” nasce nella Maremma grossetana da un blend di vitigni rossi internazionali, con affinamento di 18 mesi in barrique. L’assaggio è intenso e coinvolgente, grazie a sentori di frutti di bosco, fiori rossi, spezie, erbe balsamiche e ad un sorso morbido e caldo, di buona freschezza e con tannini rotondi

28,20 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Toscana IGT
Vitigni
Cabernet Sauvignon 40%, Merlot 30%, Petit Verdot 30%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Su terreno sabbioso e calcareo
Vinificazione
Fermentazione alcolica e malolattica in acciaio
Affinamento
18 mesi in barrique di rovere francese

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2016
3 / 3
Veronelli
2015
92 / 100
Bibenda
2015

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 4-5 anni

descrizione del Francesca Romana di Terenzi

“Francesca Romana” è un vero e proprio omaggio che la cantina Terenzi fa ai vitigni internazionali allevati nel terroir del grossetano. Siamo di fronte infatti a un blend dove Sauvignon, Merlot e Petit Verdot si uniscono con percentuali simili, per dare origine a una bottiglia di carattere, che coinvolge naso e bocca in una degustazione di profumi e sapori concentrati. Un’etichetta dunque dove emerge chiaramente un respiro internazionale, che promette di stupire anche negli anni futuri.

Questo “Francesca Romana” firmato Terenzi è un rosso toscano che nasce dalle viti di Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot, tutte allevate con il sistema del cordone speronato. Ci troviamo in parcelle caratterizzate da sabbie calcaree molto povere, perfettamente esposte verso i raggi del sole. I grappoli, dopo la raccolta, vengono diraspati, con una parziale rottura degli acini, e si procede poi con la pressatura. Il mosto fermenta poi a temperatura controllata, compresa fra i 28 e i 30 gradi, in contenitori d’acciaio inossidabile per 15 giorni, svolgendo anche naturalmente la malolattica. L’affinamento finale si svolge poi per 18 mesi in barrique di rovere francese, sino a quando il vino non viene imbottigliato e commercializzato.

Il vino “Francesca Romana” di Terenzi si palesa all’occhio con un colore rosso rubino acceso, attraversato da qualche riflesso che tende più al porpora. I profumi che avvolgono il naso sono principalmente fruttati, per poi tingersi di note più mediterranee e rimandi floreali. All’assaggio ha un buon corpo e un sorso fasciante, da cui emerge un gusto fruttato, ben armonizzato in ognuna delle componenti organolettiche. Una bottiglia che presenta un ottimo rapporto tra qualità e prezzo, che a tavola accompagna salumi, primi di pasta ripieni di carne e secondi preferibilmente grigliati.

Colore Rosso rubino di buona intensità

Profumo Ricco, speziato e fruttato, di frutti di bosco, fiori rossi, sottobosco, erbe aromatiche e balsamiche

Gusto Caldo, avvolgente e speziato, di buona freschezza e dai tannini rotondi

produttore: Terenzi

Vini principali
Morellino di Scansano
Anno fondazione
2001
Ettari vitati
60
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
350.000 bt
Enologo
Giuseppe Caviola
Indirizzo
Loc. Montedonico - 58054 Scansano (GR)

Perfetto da bere con

  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Carne arrosto e grigliata Carne arrosto e grigliata
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati