Friulano 'del Pompiere' Schiopetto 2021

Il Friulano del Pompiere è un vino bianco dal timbro fresco e profumato, maturato esclusivamente in acciaio per alcuni mesi. Note di mandorla fresca, fiori di campo, frutta tropicale e leggere sfumature vegetali accompagnano un sorso di grande bevibilità, finezza ed eleganza, di energica freschezza e mineralità

13,90 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Friuli DOC

Vitigni

Friulano 100%

Tipologia

Vini Bianchi

Regione

Friuli Venezia Giulia (Italia)

Gradazione alcolica

13.0%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Su terreni di marne collinari di origine ecocenica

Vinificazione

Fermentazione in vasche d'acciaio per 10-12 giorni a temperatura controllata

Affinamento

4 mesi in vasche d'acciaio inox e almeno 2 mesi in bottiglia

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2020
97 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
10°-12°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

DESCRIZIONE DEL VINO BIANCO FRIULANO 'DEL POMPIERE' SCHIOPETTO 2021

Il Friulano “del Pompiere”, realizzato dalla celebre cantina Mario Schiopetto, fa parte di una linea di etichette dal volto semplice e fragrante, realizzata appositamente per esaltare i caratteri varietali delle uve classiche del territorio. Il Friulano, già conosciuto in passato con il nome di Tocai, è in realtà il vitigno francese Sauvignonasse, arrivato da Bordeaux in Friuli nell’Ottocento. Si è ambientato così bene in questa terra da diventarne non solo un simbolo enologico, ma anche il bianco quotidiano per eccellenza, il vino che non può mai mancare in tavola, anche grazie alla sua duttilità negli abbinamenti.

Il vino Friulano “del Pompiere” è prodotto in una delle tenute storiche dell’area del Collio e dei Colli Orientali. È in questi splendidi territori collinari, da sempre vocati a una viticoltura di qualità, che la cantina Mario Schiopetto produce da oltre mezzo secolo grandi vini. Le uve provengono da diversi vigneti della tenuta, coltivati nelle famose località di Capriva, Zegla e Pradis, nei pressi di Cormons. Il clima temperato, dalle sfumature quasi mediterranee e i suoli composti da marne di arenarie e calcare, ricche di sostanze minerali, costituiscono l’habitat perfetto per le varietà a bacca bianca. I migliori grappoli, selezionati in vigna, sono fatti fermentare in tini d’acciaio inox a temperatura controllata. Prima dell’imbottigliamento, il vino matura per 4 mesi in vasche d’acciaio, in modo da preservare intatti tutti i profumi e gli aromi

Il bianco Friulano “del Pompiere” Schiopetto è una bottiglia che si fa apprezzare soprattutto per l’immediatezza espressiva. È un’interpretazione del vitigno giocata sull’esuberanza del suo carattere varietale e dei suoi aromi intensi e avvolgenti. Nel calice ha un bellissimo giallo paglierino luminoso, con tenui riflessi verdolini. Il profilo olfattivo è intenso e ricco, con profumi di fiori bianchi, di zagara, fragranze agrumate, aromi di frutta a polpa bianca, mela, pesca, cenni morbidi di frutta tropicale, note di mandorla fresca e di erbe aromatiche. Al palato presenta una buona struttura, con aromi maturi e ricchi, un sorso ampio e appagante, che accompagna verso un finale persistente e armonioso, con una chiusura fresca e minerale. Da degustare con del prosciutto di San Daniele.

Colore Giallo paglierino luminoso

Profumo Note di mandorla verde, frutta esotica, agrumi e cenni floreali

Gusto Fresco, elegante, snello e di grande bevibilità, con note minerali

produttore: Schiopetto

Vini principali
Friulano, Pinot Grigio, Chardonnay, malvasia, sauvignon
Anno fondazione
1965
Ettari vitati
30
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
190.000 bt
Enologo
Giorgio Schiopetto, Lorenzo Landi, Mauro Simeoni
Indirizzo
Mario Schiopetto, Via Palazzo Arcivescovile, 1 - 34070 Capriva del Friuli (GO)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di verdure
  • Formaggi freschi
  • Zuppa di pesce in bianco
  • Risotto ai frutti di mare
  • Antipasti caldi di pesce