Friulano Volpe Pasini 2021

Il Friulano di Volpe Pasini è una brillante e fresca espressione dei Colli Orientali del Friuli, maturata solamente in acciaio. I sentori delicati di mandorla fresca, agrumi, pesca e camomilla arricchiscono un assaggio molto piacevole e scorrevole, coerente ed equilibrato, dalla piacevole vena sapida

9,90 € 11,55 € - 14%
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Colli Orientali del Friuli DOC

Vitigni

Friulano 100%

Tipologia

Vini Bianchi

Regione

Friuli Venezia Giulia (Italia)

Gradazione alcolica

13.0%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica in acciaio

Affinamento

Alcuni mesi in acciaio

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2020
93 / 100
Gambero Rosso
2019
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
10°-12°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Perfetto da bere subito

DESCRIZIONE DEL VINO BIANCO FRIULANO VOLPE PASINI 2021

Il Friulano di Volpe Pasini è il grande bianco della tradizione, la bottiglia che non può mai mancare su una tavola friulana. Un tempo conosciuto con il nome di Tocai, è un bianco ormai diventato identitario, nonostante sia prodotto con l’antico vitigno francese Sauvignonasse, arrivato nelle terre friulane da Bordeaux nel corso dell’Ottocento. Il suo profilo è equilibrato, morbido e ricco ed esprime molto bene il carattere armonioso del clima dei Colli Orientali, splendidamente adagiati tra le Prealpi Giulie e il mar Adriatico. La perfetta maturazione delle uve consente di proporre un bianco dagli aromi intensi, che ricordano i fiori di campo, la frutta matura e la fragranza della mandorla fresca.

Il vino Friulano Volpe Pasini viene prodotto con le uve provenienti dalle vigne coltivate sulle colline di Togliano, un’area particolarmente adatta per la coltivazione dei vitigni a bacca bianca. Le belle esposizioni soleggiate e il clima fresco e ventilato, garantiscono di vendemmiare uve ben mature e aromaticamente ricche. I suoli, costituiti da antiche sedimentazioni di arenarie e calcare d’origine marina, sono molto drenanti e ricchi di sostanze minerali, preziosi per il sostentamento della vite. Al termine della vendemmia, le uve sono pressate in modo soffice e il mosto fiore viene fatto fermentare in serbatoi d’acciaio inox. Il vino matura per alcuni mesi in vasche acciaio e si affina in bottiglia prima della messa in commercio.

Il Pasini Friulano è una delle etichette più popolari della linea dedicata alle versioni monovitigno delle varietà storicamente coltivate in Friuli. Le vinificazioni in acciaio consentono di preservare il corredo aromatico delle uve e permettono di conoscere il volto autentico di questo storico vino dei Colli Orientali. Nel calice si presenta di colore giallo chiaro e luminoso. All’olfatto conquista con profumi intensi e ampi, che richiamano aromi di frutta matura, fragranze agrumate, sfumature tropicali e cenni di erbe aromatiche. Ricco e persistente, regala un sorso ampio e fruttato con un finale armonioso, sapido e leggermente ammandorlato. Da provare assolutamente in abbinamento con del prosciutto crudo di San Daniele.

Colore Giallo paglierino brillante

Profumo Invitante bouquet di mandorla amara, pesca, susina, agrumi, camomilla e fieno

Gusto Fruttato, puro, molto fresco e armonico

produttore: Volpe Pasini

Vini principali
Pinot Bianco, Sauvignon, Friulano, Ribolla Gialla
Anno fondazione
1596
Ettari vitati
52
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
400.000 bt
Enologo
Lorenzo Laudi e Alessio Dorigo
Indirizzo
Azienda Agricola Volpe Pasini, Via Cividale, 16 - Togliano di Torreano (UD)

Perfetto da bere con

  • Stuzzichini
  • Formaggi freschi
  • Pesce e crostacei al vapore
  • Pizza
  • Pasta al pesce in bianco