Minetta La Bollina 2020

Minetta è un vino rosso pieno e fruttato del Monferrato a base di uve Barbera, affinato brevemente in barrique. Emana profumi piacevoli di frutti di bosco, spezie e liquirizia che invitano con semplicità e immediatezza alla beva. Al palato è asciutto, fresco e fruttato, di buon equilibrio

8,70 € 9,90 € - 12%
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Monferrato DOC

Vitigni

Barbera 100%

Tipologia

Vini Rossi

Regione

Piemonte (Italia)

Gradazione alcolica

13.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Macerazione a freddo e fermentazione in vasche d’acciaio

Affinamento

3 mesi in barrique e 3 mesi in acciaio

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

Luca Maroni
2020
96 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO MINETTA LA BOLLINA 2020

Il rosso piemontese Minetta La Bollina è un vino versatile, pronto per essere bevuto subito ma al contempo capace di maturare ancora per i prossimi tre o quattro anni. Barbera in purezza, nasce da un processo di produzione meticoloso, che evidenzia l’attenzione posta in ogni fase dalla cantina alessandrina. Un’etichetta in cui l’armonia regna sovrana, perfetta da bere tutti i giorni – considerando anche l’ottimo prezzo con cui è proposta –, senza mai scadere nella banalità, ma anzi concedendosi il lusso di un vino quotidiano appagante.

Questo Minetta La Bollina ha origine dall’utilizzo di Barbera, varietà largamente coltivata in tutto il Piemonte. Le viti affondano le radici in un terroir argilloso, connotato dalla presenza di marne, esposto verso sud e sud-est. Dopo la fase di raccolta manuale, seguono la diraspatura dei grappoli e la pressatura degli acini; si procede quindi con una macerazione prefermentativa a freddo, e la susseguente fermentazione avviene a basse temperature in vasche di acciaio a temperatura controllata. La fase di invecchiamento finale si svolge dapprima per 3 mesi in barrique e poi, per altri 3 mesi, in acciaio.

Il vino rosso Minetta La Bollina si manifesta all’occhio con un colore che richiama il rubino, condizionato da qualche leggero riflesso che tende di più al porpora, visibile soprattutto nell’unghia. La trama di note olfattive si propaga raccontando un aroma fruttato e speziato, esaltato da una bella intensità di freschezza, che porta alla luce anche qualche accenno balsamico. In bocca è di buon corpo, rotondo e fasciante al palato, con un sorso connotato da un gusto che si muove in perfetta coerenza con i sentori già avvertiti durante l’esame olfattivo. L’intera degustazione viaggia su un percorso equilibrato, dove nulla è fuori posto. Un’etichetta dallo stile moderno e piacevole, in cui anche la veste grafica, dominata dalla bicicletta simbolo dei vini della cantina, risulta attraente e d’impatto.

Colore Rosso rubino intenso con riflessi porpora

Profumo Fruttato, fresco e speziato, con note di frutti di bosco, liquirizia e pepe

Gusto Pieno, asciutto, fresco e fruttato, di buon equilibrio

produttore: La Bollina

Vini principali
Gavi
Anno fondazione
2009
Ettari vitati
28
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
200.000 bt
Enologo
Andrea Bernardini
Indirizzo
La Bollina, Via Monterotondo, 58 - 15069 Serravalle Scrivia (AL)

Perfetto da bere con

  • Carne rossa in umido
  • Affettati e Salumi
  • Risotto ai funghi
  • Carne arrosto e grigliata
  • Pasta sugo di carne