Nero d'Avola 'Harmonium' Firriato 2013

Il Nero d'Avola "Harmonium" di Firriato è una delle eitchette identitarie della cantina ed è ottenuto dalla vinificazione di tre cru appartenenti alla tenuta siti intorno ai 300 metri di altitudine. Al naso si avvertono i piccoli frutti del sottobosco maturi, rabarbaro, pepe e cioccolato. Al palato è fresco, morbido, dal tannino equilibrato e sapido

19,80 € 22,90 € - 14% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Sicilia DOC
Vitigni
Nero d'Avola 100%
Regione
Gradazione
14.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Affinamento
12 mesi in barrique di rovere francese e americano

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2013
3 / 3
James Suckling
2013
91 / 100
Wine Spectator
2013
90 / 100
Bibenda
2013
Veronelli
2013
89 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 15-30 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 5 anni

descrizione del sommelier

L'Harmonium di Firriato riassume già dal nome la sua capacità di coniugare la potenza del vitigno Nero d'Avola e lo stile armonioso conferitogli dalla cantina. Un vino nato dall'idea di creare un "supercru" di Nero D'Avola che fosse espressione delle migliori uve provenienti dagli appezzamenti più vocati della tenuta. Questo intento, unito al ferreo credo di Salvatore di Gaetano di rispettare la naturalità ed esaltare le peculiarità del famoso vitigno siciliano, danno vita ad un emblema liquido di classe ed eleganza.

Il rosso Harmonium proviene dai migliori cru della tenuta, ovvero quelli della Ferla, della Beccaccia e della Lepre. La forte passione enologica e l’amore per il territorio trapanese indussero Salvatore di Gaetano a fondare la cantina Firriato nei primi anni ‘80. Diversi anni di ricerche e microvinificazioni hanno permesso al produttore di dar vita ad un’espressione territoriale e completa del vitigno autoctono più famoso dell’isola. Dopo la tradizionale raccolta manuale, la vinificazione avviene in contenitori d'acciaio inox seguita dalla fermentazione malolattica. Il liquido affina in barrique di rovere francese e americano per circa 12 mesi e successivamente sosta in bottiglia per altri sei.

Il vino Harmonium si palesa nel bicchiere con un colore rubino fitto, impreziosito da riflessi violacei. Il naso si muove tra sfumature territoriali, che rimandano alle erbe aromatiche, alla prugna e alla carruba, ad altre speziate di vaniglia, chiodo di garofano e tabacco. In bocca è morbido, carezzevole e suadente, perfetto connubio tra la vivacità mediterranea del Nero d'Avola e un tannino ben levigato. Avvolge, coinvolge, appaga. Impossibile non pensarlo su succulenti piatti di selvaggina o su un capretto al forno. Velluto rosso.

Colore Rosso rubino impenetrabile con riflessi violacei

Profumo Aromi fruttati di mora e ribes con note floreali di rosa e violetta

Gusto Pieno, morbido e avvolgente, tannico con piacevole sapidità

produttore: Firriato

Vini principali
Nero d'Avola, Perricone, Catarratto, Etna
Anno fondazione
1985
Ettari vitati
320
Produzione annua
4.250.000 bt
Enologo
Giuseppe Pellegrino
Indirizzo
Firriato, Via Trapani, 4 - 91027 Paceco (TP)

Perfetto da bere con

  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Selvaggina Selvaggina
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati