Chianti Classico Riserva 'Villa Antinori' 2017

Il Chianti Classico Riserva "Villa Antinori" è una prorompente espressione della Toscana e viene affinato per 24 mesi in botti di legno. Complesso, intenso e ricco al naso. Elegante, corposo e strutturato al palato

Altre annate

Caratteristiche

Denominazione
Chianti Classico DOCG
Vitigni
Sangiovese 90%, Cabernet Sauvignon 10%
Regione
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Nella zona Nord del Chianti Classico
Vinificazione
Fermentazione alcolica in acciaio, macerazione per circa 20 giorni, malolattica svolta in acciaio e in barrique non nuove
Affinamento
24 mesi prevalentemente in botte grande e per una piccola parte in barrique

Premi e riconoscimenti

Wine Spectator
2016
93 / 100
James Suckling
2017
93 / 100
Luca Maroni
2017
93 / 100
Veronelli
2016
92 / 100
Robert Parker
2017
90 / 100
Bibenda
2016
Gambero Rosso
2016
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 1 o 2 ore prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina oltre 5 anni

descrizione del Chianti Riserva Villa Antinori

Il Chianti Classico Riserva "Villa Antinori" è uno dei più celebri rappresentanti della tradizione chiantigiana, splendida fusione di finezza e classicità. Vino storico per eccellenza, legato indissolubilmente alla storia della illustre denominazione toscana e a quella quasi millenaria dei suoi produttori, ovvero la famiglia Antinori.

Il "Villa Antinori" nasce nel 1928, ergendosi da subito come punto di riferimento per la sua tipologia. Il connubio profondo tra uomo e terra d'origine ha mosso Pietro Antinori, primo vinattiere della famiglia nel 1385, e i suoi successori, a produrre vini che fossero testimonianza liquida del luogo. Dopo aver interrotto la produzione del Chianti per circa dieci anni, la famiglia Antinori ha deciso di donargli nuovo spolvero, riproponendolo sul mercato in concomitanza dell'apertura della nuova cantina situata nell'areale del Chianti Classico. Uvaggio formato in prevalenza da Sangiovese, con piccolo saldo di Cabernet Sauvignon, atto a donare al vino morbidezza e struttura. Affina in barrique di secondo e terzo passaggio, arricchendo il suo ventaglio aromatico con note tostate e dolci.

Il Riserva "Villa Antinori" si presenta con un colore rubino scintillante che vira verso il granato. All'olfatto disegna da subito un quadro a tinte scure fatto di frutti di bosco intrecciati a sferzate di caffè e vaniglia. Il sorso, deciso e suadente, conquista da subito in virtù della sua tattilità carezzevole. Merita di essere speso su bistecche al sangue e preparazioni regionali come il peposo, oltre che a primi piatti ben conditi. Un pezzo di storia che ha saputo però rinnovarsi, continuando a sorprendere per classe ed eleganza.

Colore Rosso rubino con sfumature granate

Profumo Minerale, amarena matura, note di sottobosco, rabarbaro, rosa rossa selvatica, viola e dal finale speziato

Gusto Di carattere, armonico, dal tannino vivace e dal retrogusto boisé

produttore: Antinori

Vini principali
Chianti, Brunello, Supertuscan
Anno fondazione
1385
Ettari vitati
1500
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
23.000.000 bt
Enologo
Renzo Cotarella
Indirizzo
Antinori nel Chianti Classico, Via Cassia per Siena, 133 - 50026 Bargino, San Casciano Val di Pesa (FI)

Perfetto da bere con

  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Carne arrosto e grigliata Carne arrosto e grigliata
  • Selvaggina Selvaggina
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati