Fiano di Avellino Cantine Di Marzo 2018

Il Fiano di Avellino di Cantine Di Marzo è un vino bianco leggero e beverino dell'Irpinia, vinificato e affinato in vasche d'acciaio per alcuni mesi. Il seducente bouquet di agrumi, fiori bianchi e frutta tropicale anima un sorso fresco, avvolgente e piacevolmente sapido

11,50 € Solo uno disponibile

Caratteristiche

Denominazione
Fiano di Avellino DOCG
Vitigni
Fiano 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Da viti di 20 anni esposte a sud-ovest a 550 mt slm, radicate su terreno di natura argillosa e calcarea
Vinificazione
Fermentazione alcolica in vasche d'acciaio a temperatura controllata
Affinamento
6 mesi sulle fecce fini in vasche d'acciaio

Premi e riconoscimenti

Bibenda
2017

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
10°-12°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere subito

descrizione del Fiano Di Marzo

Il Fiano di Avellino targato Cantine di Marzo è un vino bianco campano dal colore cristallino, che si presenta con un biglietto da visita costituito da aromi e gusti spiccatamente floreali. Una bottiglia che ben racconta le potenzialità di un vitigno, il Fiano, particolarmente a suo agio nel presentarsi all’interno del terroir campano. Un’etichetta gastronomica e dalla beva invidiabile, da avere sempre a portata di mano, che recita la parte della protagonista ogni qualvolta in tavola ci siano portate a base di pesce e crostacei.

Il vino bianco Fiano di Avellino nasce dalle uve coltivate dalle Cantine di Marzo all’interno del territorio di Lapio. Si tratta di un terroir ricco, esposto perfettamente verso sud, situato a un’altezza di circa 550 metri sul livello del mare. La natura di questo terreno è di carattere argilloso e calcareo, e le viti, la cui età si aggira intorno ai 20 anni, crescono allevate con il sistema a spalliera e a guyot. Il mosto fermenta in contenitori d’acciaio inox a una temperatura controllata e, sempre in acciaio, rimane poi a maturare per un semestre, rimanendo a contatto con le fecce fini. Terminata la maturazione, si procede con le operazioni di imbottigliamento e commercializzazione.

Questo Fiano di Avellino si annuncia alla vista con un colore giallo paglierino tenue e leggero, caratterizzato da un lievissimo riflesso che tende allo smeraldo. Il ventaglio di profumi che si propaga al naso richiama sentori sottili di fiori bianchi, alternati a tocchi di agrumi e frutta a polpa bianca. Al palato è di corpo leggero, con un sorso che si fa bere con piacevolezza, grazie a una venatura sapida che incentiva la beva. Un buon prodotto realizzato dalle Cantine di Marzo, perfetto per accompagnare le ricette a base di pesce e gli aperitivi estivi.

Colore Giallo paglierino leggero con tinte smeraldo

Profumo Bouquet delicato di fiori bianchi, agrumi, passion fruit e pera

Gusto Leggero, beverino, sapido e seducente

produttore: Cantine Di Marzo

Vini principali
Greco, Fiano, Aglianico
Anno fondazione
2009
Ettari vitati
23
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
150.000 bt
Enologo
Vincenzo Mercurio
Indirizzo
Via Gaetano Di Marzo 2 - 83010, Tufo (AV)

Perfetto da bere con

  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Sushi e Sashimi Sushi e Sashimi
  • Tartare di pesce Tartare di pesce
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce