Sauvignon Cotar 2011

Il Sauvignon di Cotar è un vino bianco sloveno corposo e molto complesso, vinficato in tini aperti con macerazione sulle bucce e maturato sui lieviti in vecchie barrique per 30 mesi. Al naso è un tripudio di frutta molto matura, con sfumature di crosta di pane. Al palato è morbido, caldo e concentrato. Vino fatto come una volta metodi artigianali, Triple A

Caratteristiche

Vitigni
Sauvignon 100%
Regione
Gradazione
12.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Viti di circa 30 anni di età su terreno rosso calcareo. Resa per ettaro di 32 ettolitri. Lavorato in biologico
Vinificazione
Macerazione sulle bucce per 7 giorni e fermentazione spontanea in tini aperti di legno da 15 hl. Nessuna chiarifica e filtrazione, senza aggiunta di solforsa
Affinamento
30 mesi sulle fecce fini in vecchie barrique, con botonnage manuale
Filosofia produttiva
Artigianali, Senza solfiti aggiunti o minimi, Orange Wine, Macerati sulle bucce, Triple A, Lieviti indigeni,

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
12°-14°C
Quando aprire
Per apprezzare al meglio un vino artigianale, ti consigliamo di lasciarlo 'respirare' almeno 15-30 minuti prima di gustarlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per orange wine intensi e strutturati, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 5 anni

descrizione del Sauvignon Cotar

Il Sauvignon di Cotar è un complesso ed ammaliante orange wine, connubio di frutto e struttura. Il Carso è una sottile e suggestiva linea che separa l'Italia dalla Slovenia, noto per i suoi paesaggi aspri a prevalenza rocciosa. E per la vite ovviamente. Viti che crescono in condizioni impervie, custodite da figure importanti, come quelle della famiglia Cotar, che fin dal 1974 producono liquidi ad alta carica emotiva. La scelta è di dare vita a vini che fotografino uve e territorio, abbandonando l'uso di qualsiasi sostanza chimica e procedendo in cantina con fermentazioni spontanee e lunghe macerazioni sulle bucce. Letteralmente un'esperienza.

Il vino è ottenuto da uve in purezza dell'omonimo vitigno con uve provenienti da una singola vigna di 0.3 ettari di estensione e piante di circa 30 anni di età. Le viti, coltivate senza l'ausilio di alcuna sostanza chimica, poggiano su impasti di terra rossa e calcare e vengono vendemmiate manualmente. Dopo il trasporto dei grappoli in cantina si procede con fermentazione spontanea che avviene in tini aperti di legno da 15 hl e macerazione sulle bucce di circa 7 giorni. Affinamento sulle fecce fini per 30 mesi in barrique usate. Nessuna chiarifica o filtrazione prima dell'imbottigliamento.

Il Sauvignon di Cotar scende nel calice con la sua veste dorata intensa, orlata da riflessi arancioni. Il naso è un turbinio incessante di scorza d'agrume, albicocche mature, frutta secca di ogni genere, fiori essiccati. Coeso nel suo incedere e quasi lisergico data la varietà degli stimoli, è in bocca che il liquido dà conferma di essere un vino di razza assoluta. Pieno ed imponente, è sempre pronto a contrapporre alla morbidezza del suo estratto una zampata fatta di freschezza e sapidità. Completo e ricchissimo. Esperienza ridefinente.

Colore Giallo dorato intenso

Profumo Ampio e complesso, con note di frutta molto matura, fiori secchi e crosta di pane

Gusto Corposo, morbido, caldo, ricco e complesso

produttore: Cotar

Vini principali
Vitovska, Sauvignon, Terrano
Anno fondazione
1974
Indirizzo
Gorjansko 18 - 6223 Komen - Slovenia

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure
  • Pesce alla griglia Pesce alla griglia
  • Carni bianche in umido Carni bianche in umido
  • Pesce e crostacei al vapore Pesce e crostacei al vapore
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare