Schiava 'Vernatsch Fass Nr. 9' Girlan 2021

"Fass Nr 9" è una Schiava fresca e delicata della Val d'Adige, affinata in acciaio e maturata per un breve periodo in botti di rovere. Note succose di frutti di bosco e fiori rossi si muovono su una sottile linea speziata. Il sapore è fresco e vellutato, irresistibilmente scorrevole e gentile

9,90 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Alto Adige/Sudtirol DOC

Vitigni

Schiava 100%

Tipologia

Vini Rossi

Regione

Alto Adige (Italia)

Gradazione alcolica

13.0%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Viti di 30 anni dai vigneti di Cornaiano e Colterenzio su terreno morenico-ghiaioso

Vinificazione

Fermentazione alcolica e malolattica in tini d'acciaio

Affinamento

5 mesi in botti grandi di rovere

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2019
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Perfetto da bere subito

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO SCHIAVA 'VERNATSCH FASS NR. 9' GIRLAN 2021

La Schiava “Fass Nr.9 Vernatsch” racchiude in sé profumi raffinati, preludio di un sorso sempre appagante, che accarezza il palato con un tannino sì presente, ma sempre finemente integrato nell’anima di questo prodotto. Girlan, realtà produttiva che opera tra la quiete delle Dolomiti alto-atesine, dà vita a quest’etichetta solo in annate particolarmente favorevoli, che rispecchiano al 100% gli standard qualitativi ricercati dalla cantina nel vitigno autoctono Schiava. Questa ricerca quasi estenuante della qualità porta a una bottiglia davvero elegante, che si può far riposare ulteriormente in cantina per un paio d’anni.

Il “Fass Nr.9 Vernatsch” di Girlan è una Schiava in purezza che nasce da viti la cui età media si aggira intorno ai 30 anni. I vigneti si trovano intorno al paese di Cornaiano e al borgo di Colterenzio, a un’altezza sul livello del mare di circa 450 metri, e il terroir, dal profilo collinare, è caratterizzato da residui morenici e ghiaiosi risalenti all’epoca glaciale. Le vendemmia manuale seleziona solo i grappoli migliori, e dopo la pressatura degli acini il mosto fermenta in contenitori di acciaio inox. Si prosegue quindi poi con la fase di affinamento, che ha una durata di 5 mesi e si svolge in grandi botti di rovere. 

Questa “Fass Nr.9 Vernatsch” si sviluppa nel bicchiere con un colore luminoso e brillante, che richiama la tonalità del rubino. Il naso offre un insieme di sensazioni sottili e delicate, che si muovono su una progressione di note fruttate e spezie boschive, da cui emergono anche leggeri tocchi più tendenti al floreale. In bocca è delicato, con una concentrazione notevole di tannini perfettamente amalgamati alla struttura generale e un sorso dotato di una buona freschezza. Un’etichetta che viene realizzata dalla cantina Girlan solo nelle annate eccezionali, per garantire la qualità costante che da sempre la caratterizza.

Colore Rosso rubino luminoso

Profumo Delicato bouquet di frutti di bosco, spezie boschive e fiori rossi

Gusto Scorrevole, fresco, gentile e concentrato

produttore: Girlan

Vini principali
Sauvignon, Gewurztraminer, Pinot Bianco, Lagrein, Pinot Nero
Anno fondazione
1923
Ettari vitati
215
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
1.000.000 bt
Enologo
Gerhad Kofler
Indirizzo
Cantina Girlan, Via San Martino, 24 - 39057 Cornaiano (BZ)

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne
  • Affettati e Salumi
  • Carne arrosto e grigliata
  • Carni bianche in umido
  • Pasta sugo di carne