Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Rosso 'Premno' Tatsis

Rosso 'Premno' Tatsis

Tatsis

Il Rosso 'Premno' della cantina Tatsis è un vino rosso morbido e avvolgente prodotto da una piccola cantina della Macedonia settentrionale. Succoso e genuino, al palato regala un sorso pieno ed equilibrato, dai tannini vellutati e ben integrati che sostengono un finale lungo e persistente. Al naso spiccano le note di frutti di bosco, ciliegia e susina, accompagnate da delicati cenni speziati di chiodi di garofano e cannella, dovuti all'affinamento in legno. Un vino autentico, per la tavola di tutti i giorni, da accompagnare a piatti a base di carne rossa

Non disponibile

15,30 

Caratteristiche

Tipologia

Gradazione alcolica

13.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Filosofia produttiva

Senza solfiti aggiunti o minimi, Artigianali, Lieviti indigeni

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL ROSSO 'PREMNO' TATSIS

Il ‘Premno’ Rosso della tenuta artigianale greca Tatsis si configura come una bottiglia dal profilo aromatico fruttato e soavemente speziato, realizzata a partire da un blend dei vitigni locali Negoska e Xinomavro. Fin dal 1998 la famiglia Tatsis conduce i suoi vigneti secondo i principi dell’agricoltura biologica, mentre dal 2002 la cantina ha abbracciato la biodinamica, impiegando esclusivamente rame e zolfo nella difesa fitosanitaria e ricorrendo a preparati come il cornoletame e il cornosilice per promuovere la salute del suolo. I vigneti coltivati dagli Tatsis sono situati sulle colline di Libaskerit e Gerakona, nella Macedonia greca, e le radici vitivinicole della famiglia risalgono ai primi anni del ‘900, periodo in cui i nonni degli attuali proprietari Periklis e Stergios, il primo responsabile della parte agronomica mentre il secondo di quella enologica, iniziarono a coltivare queste terre.

Tatsis ‘Premno’ Rosso deriva da un assemblaggio delle varietà tradizionali Negoska e Xinomavro, coltivate in accordo ai principi dell’agricoltura biologica e della biodinamica su terreni spiccatamente calcarei. La vendemmia viene eseguita interamente a mano e i grappoli sono quindi vinificati in rosso attraverso fermentazione alcolica spontanea a contatto con le bucce. La conseguente fase di invecchiamento ha luogo in botti di rovere e si protrae per circa 6 mesi prima dell’imbottigliamento e della commercializzazione finale.

Alla vista, il Rosso ‘Premno’ di Tatsis esprime un colore rosso rubino intenso dai riflessi violacei. L’olfatto offre sentori di frutti di bosco e susina matura che si fondono con dolci note speziate di chiodo di garofano e cannella dovute al passaggio in legno. Morbido e avvolgente al palato, dalla freschezza succosa e la trama tannica vellutata che accompagnano il finale molto persistente.