'Am' Sigalas 2018

L'Am di Sigalas è un vino bianco nato dal tradizionale blend di Assyrtiko e Monemvasia, due uve bianche tipiche di Santorini e delle isole del Mar Egeo. È fresco, fruttato, energico e persistente, caratterizzato da sentori agrumati, tropicali e floreali, dal tipico carattere mediterraneo

14,80 € Disponibilità immediata
Altre annate

Caratteristiche

Denominazione
Santorini PDO
Vitigni
Assyrtiko 50%, Monemvasia 50%
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Viti di oltre 50 anni di età sull'isola di Santorini
Vinificazione
Fermentazione in acciaio a temperatura controllata

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione dell'Am Sigalas

“Am” Sigalas è espressione piena e viva dei vini dell’isola di Santorini. Sigalas è tra le realtà più rappresentative del rinascimento del vino greco, produttori di bottiglie di qualità elevata. “Am” racchiude già nel nome stampato sull’etichetta ciò che si trova poi all’interno: acronimo dei due vitigni autoctoni che compongono il vino, la prima lettera è scritta con l’alfabeto occidentale, la seconda con quello greco. La modernità che incontra la tradizione, in luoghi dove le viti non hanno subito l’attacco della fillossera e dove viene tutt’oggi utilizzata l’antica tecnica chiamata “kataboladi”: per sostituire una vite, viene piantato nel terreno, a una profondità di circa 30 cm, il ramo di una vite adiacente.

Sigalas “Am” è un blend di due vitigni autoctoni dell’Egeo: Assyrtiko e Monemvasia, equamente spartiti. I vigneti si trovano nella zona di Oia, nella punta settentrionale dell’isola di Santorini, su suolo di origine vulcanica ricco di magnesio e ferro. Le viti hanno tutte più di 50 anni di vita e si affacciano sul mare all’interno dell’isola. Le uve vengono raccolte quasi da terra, nella tipica forma di allevamento della zona a canestro, che prevede l’arrotolamento “a ciambella” dei lunghi tralci della pianta. La fase fermentativa avviene in vasche di acciaio a temperatura controllata.

“Am” Sigalas è di un colore giallo paglierino non troppo carico, con riflessi verdognoli che brillano nel bicchiere. Al naso risulta immediatamente fresco, dove i sentori fruttati dominano su tutto, con contrappunti più aciduli di agrumi e quelli più delicati di fiori bianchi. In bocca è rinfrescante ed insieme energico, dotato di buona mineralità e con anche un ottimo equilibrio sapido. La persistenza finale sostiene la beva e fa sognare il sole e il mare della Grecia, anche dopo aver concluso il bicchiere e la bottiglia. Perchè se il commediografo greco Aristofane si faceva portare un bicchiere di vino per “bagnare la mente e dire qualcosa di intelligente”,  c’è allora un motivo ulteriore per optare per “Am”.

Colore Giallo paglierino con sfumature verdi

Profumo Fresco e fruttato, con intensi sentori di agrumi e fiori bianchi

Gusto Rinfrescante, energico, sapido e minerale, di buona persistenza

produttore: Sigalas

Vini principali
Assyrtiko, Vin Santo
Anno fondazione
1991
Ettari vitati
19
Produzione annua
300.000 bt
Enologo
Papaoikonomou Yiannis
Indirizzo
Oia Santorini 84702

Perfetto da bere con

  • Antipasti pesce affumicato Antipasti pesce affumicato
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Zuppa di pesce in bianco Zuppa di pesce in bianco
  • Frittura di pesce Frittura di pesce
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure