'Lumeggio' Bianco Illuminati 2020

Il Lumeggio Bianco di Illuminati è un vino bianco abruzzese a base di Trebbiano d'Abruzzo, Passerina e Chardonnay dal profilo gustativo semplice, sapido e rinfrescante, profumato di susine gialle, fiori bianchi e una leggera componente agrumata.

7,70 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Controguerra DOC

Vitigni

Trebbiano d'Abruzzo 70%, Passerina 15%, Chardonnay 15%

Tipologia

Vini Bianchi

Regione

Abruzzo (Italia)

Gradazione alcolica

12.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica a temperatura controllata in contenitori di acciaio inox

Affinamento

Pochi mesi in contenitori d'acciaio

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
10°-12°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Perfetto da bere subito

DESCRIZIONE DEL VINO BIANCO LUMEGGIO' BIANCO ILLUMINATI 2020

Il Bianco abruzzese “Lumeggio” è un vino di pronta beva, da stappare adesso per poterne gustare appieno le virtù. Taglio fra due vitigni largamente coltivati in centro Italia, Trebbiano d’Abruzzo e Passerina, e lo Chardonnay, si offre alla degustazione con profumi e sapori semplici ma sempre armoniosi, che ci fanno apprezzare il lavoro svolto in fase di assemblaggio da parte della cantina Illuminati. Un’etichetta che ha sempre il suo perché, l’unico accorgimento da non dimenticarsi consiste nell’averne sempre pronta una buona scorta!

Questo “Lumeggio” Bianco viene realizzato dalla cantina Illuminati partendo da un blend dominato dalla presenza del Trebbiano d’Abruzzo, a cui si aggiunge un 30% equamente ripartito fra Passerina e Chardonnay. Queste tre varietà crescono – in parte con il sistema del tendone e in parte con il sistema della controspalliera – nei vigneti situati nei pressi del comune di Controguerra, a circa 270 metri sul livello del mare, con un’esposizione rivolta verso nord-est e sud-est. Il terroir è sufficientemente sciolto, con un piccolo quantitativo di argilla presente. Dopo la pigiatura soffice degli acini, il mosto ottenuto viene fatto fermentare in serbatoi d’acciaio inox termocondizionati, dove la temperatura è compresa fra i 18 e i 20 gradi. Il vino rimane poi qualche mese in acciaio a maturare, per poi venire finalmente imbottigliato da Illuminati.

Il vino Bianco “Lumeggio” Illuminati si palesa all’occhio con un colore tipicamente paglierino, contraddistinto da un lieve riflesso più tendente al verdastro nell’unghia.  Il bouquet di note al naso sprizza sentori fruttati e floreali, dove un accento particolare si pone su una sfumatura agrumata. All’assaggio è di corpo leggero, snello e giovanile, con un sorso dotato di un carattere fasciante, che scorre con armonia. Un’etichetta che trova la propria consacrazione gastronomica in abbinamento a piatti di pesce, anche crudo, da considerare con attenzione anche per l’interessante prezzo finale con cui è proposta. 

Colore Giallo paglierino con riflessi verdi

Profumo Fruttato di susine gialle, fiori freschi con dettagli agrumati

Gusto Rinfrescante e sapido, di buona morbidezza ben equilibrata

produttore: Illuminati

Vini principali
Montepulciano, Trebbiano, Pecorino, Verdicchio
Anno fondazione
1890
Ettari vitati
130
Produzione annua
1.150.000 bt
Enologo
Claudio Cappellacci
Indirizzo
Contrada San Biagio, 18 - 64010 Controguerra (TE)

Perfetto da bere con

  • Uova e torte salate
  • Pasta sugo di verdure
  • Formaggi freschi
  • Risotto ai frutti di mare
  • Sushi e Sashimi