Santannella Bianco Mandrarossa 2018

Il Santannella Bianco di Mandrarossa è un vino bianco da Fiano e Chenin Blanc che svolge un breve passaggio in barrique. Dotato di grande piacevolezza e morbidezza, dai rimandi alla frutta secca e dalla spiccata mineralità che connota un ottima freschezza

Caratteristiche

Denominazione
Terre Siciliane IGT
Vitigni
Fiano 70%, Chenin blanc 30%
Regione
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Siti su suolo argilloso e di medio impasto a 200 - 350 mt. s.l.m., esposizione a Sud, Sud-Est
Vinificazione
Criomacerazione delle uve a 5-8°C, fermentazione alcolica in serbatoi di acciaio a 16-18°C
Affinamento
4-6 mesi in barrique

Premi e riconoscimenti

Luca Maroni
2017
90 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del Santannella Bianco

Il Santannella Bianco è un’importante etichetta della cantina siciliana Mandrarossa. È prodotto con i vitigni a bacca bianca Fiano e Chenin Blanc e, grazie all’affinamento in legno, garantisce una buona struttura e un’intensa ricchezza aromatica. Nasce nel bellissimo territorio di Menfi, tra coste assolate, scavi archeologici e dune sabbiose. Il clima mediterraneo, caldo e molto secco, permette una maturazione ottimale delle uve, con profili aromatici unici, intensi e variegati.

I vigneti sono coltivati con alta densità d’impianto, su terreni argillosi molto vocati, situati tra i 200 e i 350 metri sopra il livello del mare. Al termine della vendemmia, le uve di Fiano e Chenin Blanc vengono sottoposte a una crio-macerazione a 5°C e poi pressate in maniera soffice, per estrarre solo il mosto fiore. La fermentazione avviene in contenitori di acciaio a temperatura controllata. Il vino prosegue la maturazione per un periodo di almeno 4 mesi in barrique, arricchendosi di sentori dolci e speziati dati dal legno.

Il Santannella Mandrarossa è un vino di bella personalità e dall’ottimo rapporto qualità/prezzo che esprime perfettamente le caratteristiche del territorio assolato deal sud della Sicilia. Nel calice si presenta con un colore giallo dorato dai riflessi brillanti. Il quadro aromatico è intrigante e avvolgente, con aromi floreali, di erbe aromatiche, frutta secca, cenni tropicali e dolci spezie. Al palato seduce per la morbidezza avvolgente degli aromi fruttati, che si aprono a note leggermente burrose e a piacevoli sensazioni fumé. Il finale è armonioso, persistente e di equilibrata freschezza. Ottimi gli abbinamenti con pesce al forno, carni bianche, sughi di pesce al pomodoro e verdure.

Colore Giallo paglierino con intensi riflessi dorati

Profumo Balsamico, di frutta secca, salvia e cedro

Gusto Ricco, minerale, fresco, dal finale lungo e piacevole

produttore: Mandrarossa

Vini principali
Nero d'Avola, Cabernet Sauvignon, Petit verdot, Grillo, Viognier, Sauvignon
Anno fondazione
1958
Ettari vitati
6000
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
25.000.000 bt
Enologo
Domenico De Gregorio, Milena Rizzo
Indirizzo
Cantine Settesoli, SS 115 - 92013 Menfi (AG)

Perfetto da bere con

  • Risotto alle verdure Risotto alle verdure
  • Pesce in umido Pesce in umido
  • Carni bianche in umido Carni bianche in umido
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure