'Torricella' Ricasoli 2019

Il "Torricella" è un vino bianco toscano nato da un blend internazionale di Chardonnay affinato in legno e Sauvignon maturato in acciaio. Il sorso combina quindi la freschezza e la piacevolezza del frutto alla morbidezza e rotondità dovuta al passaggio in legno. Al naso è un mix esotico di frutta gialla e agrumi, con leggeri accenti di vaniglia

15,00 €
Solo 2 con disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Toscana IGT

Vitigni

Chardonnay 75%, Sauvignon 25%

Tipologia

Vini Bianchi

Regione

Toscana (Italia)

Gradazione alcolica

12.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Criomacerazione in assenza di ossigeno e fermentazione in acciaio a temperatura controllata

Affinamento

9 mesi in legno per lo Chardonnay e 9 mesi in acciaio per il Sauvignon

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

Veronelli
2019
92 / 100
Robert Parker
2018
90 / 100
Vitae AIS
2018

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del Torricella

Il “Torricella” di Ricasoli 1141 è un bianco prodotto in terra di toscana dal profilo internazionale e dal volto ricco e maturo. È realizzato con un blend di Chardonnay, affinato in legno e Sauvignon Blanc che matura in acciaio. Il nobile bianco di Borgogna apporta al vino le sue tipiche note fruttare, morbide, tropicali e burrose.  La varietà regina della Loira dona, invece, le sue caratteristiche sfumature di freschezza aromatica. Il risultato dell’assemblaggio di due uve diverse e complementari crea un vino dalla spiccata personalità, intenso e persistente, adatto ad abbinamenti con menù di pesce importanti o con carni bianche delicate.

Il bianco “Torricella” è un’eccezione nella gamma dei grandi vini prodotti da Ricasoli. La celebre cantina toscana, tra le più antiche e ricche di storia della nostra penisola, è famosa per i suoi vini rossi e in particolare per il Sangiovese prodotto nella splendida zona del Chianti Classico. In comune con i rossi, Il Torricella ha il carattere del grande vino, di un bianco che seduce per armonia, ricchezza aromatica e capacità di evolvere nel tempo con una buona propensione all’invecchiamento. Anche se già piacevole da giovane è, infatti, un vino che raggiunge la piena maturità espressiva solo dopo alcuni anni di affinamento in cantina. Chardonnay e Sauvignon Blanc sono vinificati separatamente, con una criomacerazione a freddo di qualche ora in assenza d’ossigeno e successiva fermentazione in serbatoi d’acciaio inox a bassa temperatura. Prima dell’assemblaggio definitivo e dell’imbottigliamento, lo Chardonnay matura 9 mesi in legno sulle fecce fini e il Sauvignon Blanc in vasche d’acciaio inox.

Il vino “Torricella” della cantina toscana Ricasoli è un bianco che unisce la morbidezza di un grande Chardonnay affinato in legno, con la freschezza del Sauvignon Blanc. Nasce così questa interessante etichetta, che spicca per originalità e complessità aromatica. Si presenta con una veste color giallo chiaro brillante dai luminosi riflessi dorati. All’olfatto esprime aromi intensi e sfaccettati, con note di agrumi maturi, frutta a polpa bianca, cenni tropicali, sfumature burrose, mielate e ricordi di vaniglia. Al palato si apre ampio e ricco, con un sorso profondo e denso d’aromi. Il finale è armonioso, con una chiusura su sensazioni sapide e minerali.

Colore Giallo paglierino con lampi dorati

Profumo Note fresche di frutta gialla, come mela golden, frutta tropicale e agrumi, si intrecciano a sensazioni di burro e vaniglia

Gusto Fresco, minerale e scorrevole, allo stesso tempo ricco, burroso e morbido

produttore: Ricasoli 1141

Vini principali
Chianti, Merlot
Anno fondazione
1141
Ettari vitati
240
Produzione annua
1.300.000 bt
Enologo
Carlo Ferrini
Indirizzo
Castello di Brolio, Località Madonna a Brolio, 53013 Gaiole In Chianti (SI)

Perfetto da bere con

  • Formaggi freschi
  • Pesce e crostacei al vapore
  • Carni bianche in umido
  • Pasta al pesce in bianco
  • Pesce alla griglia