Spumante Metodo Classico Rosè Brut 'Leonia' Frescobaldi 2016

Lo Spumante Metodo Classico Rosè Brut "Leonia" della rinomata cantina toscana Frescobaldi è una bollicina rosata perfeta per i festeggiamenti con gli amici. Viene realizzata con uve in purezza di pinot Nero accuratamente selezionate a mano ed un affinamento sui propri lieviti di 36 mesi. Il colore rosato tenue accompagna un perlage fine e persistente mentre aromi di frutti rossi e spezie inebriano il naso. Il sorso è vivace, fresco, lungo e fruttato

35,00 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Pomino DOC

Vitigni

Pinot Noir 100%

Tipologia

Spumanti

Regione

Toscana (Italia)

Gradazione alcolica

12.5%

Formato

Bottiglia 75 cl - con confezione

Vinificazione

Raccolta manuale, fermentazione alcolica in acciaio a temperatura controllata e rifermentazione in bottiglia secondo il Metodo Classico

Affinamento

36 mesi sui lieviti

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Ballon Flute
Ballon Flute

Ideale per champagne e spumanti metodo classico, in quanto il calice stretto con fondo a punta favorisce lo sviluppo del perlage senza disperderlo, il corpo un po’ più ampio rispetto ad un flute esalta i suoi aromi intensi e complessi e l’apertura stretta ne aiuta la concentrazione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione dello Spumante Metodo Classico Rosè Brut 'Leonia' Frescobaldi 2016

Il “Leonia” è uno Spumante Rosé Metodo Classico che Frescobaldi dedica alla trisavola. Quest’ultima è una
donna caparbia e coraggiosa, che per prima portò i vitigni di origine francese a Pomino, il castello della
tenuta incastonato come una gemma nei boschi che cingono a nord-est di Firenze. Le uve sono vinificate
nella propria cantina senza l’ausilio di particolari macchinari, sfruttando solo la gravità per i vari passaggi di
produzione. Leonia, inoltre, si guadagnò la medaglia d’oro all’expo di Parigi del 1878. Oggi lo spirito rivive in
questa etichetta evocativa di un’epopea e di un mondo rigoroso ma generoso verso i successi.

Attraverso il Rosé Brut “Leonia”, la storica cantina Frescobaldi vuole mettere la firma nelle produzioni
spumantistiche Metodo Classico di qualità. Vendemmiate rigorosamente a mano, le uve vengono pressate
in maniera soffice, così da lasciare solo una minima sfumatura di antociani nel mosto. La chiarifica di dodici
ore a freddo garantisce il massimo grado di illimpidimento e successiva fermentazione: una parte in legno,
l’altra parte a temperatura controllata in serbatoi d’acciaio. I vini sono quindi assemblati nel mese di marzo,
quando si effettua l’operazione di presa di spuma: il riposo sui lieviti in bottiglia si prolungherà per i
successivi 36 mesi. Qualche mese di riposo dopo il degorgement chiuderà l’attesa e darà il via libera alla
commercializzazione.

Lamberto Frescobaldi descrive con queste parole la sua etichetta Rosé Brut “Leonia”: “un vino che esprime
la voglia di intraprendere nuove strade, coraggioso e determinato, dal carattere espressivo ed elegante
come la mia trisavola”. L’omaggio è decisamente centrato, a partire dall’aspetto, luminoso nelle sue
sfumature ramate, brillante di un perlage finissimo e persistente. I profumi caratteristici del Metodo
Classico, la crosta di pane e la lievitazione, emergono in un secondo tempo, accompagnati da note speziate
intriganti. Aprono le danze, invece, i piccoli frutti rossi croccanti, l’agrumato del pompelmo rosa e un soffio
di floreale da biancospino. Un equilibrio di sentori che ritroviamo all’assaggio, piacevolmente cremoso nella
fine frizzantezza, asciutto nella nota minerale e gustoso di note più dolci, fino ad un lungo finale di ciliegia.
Si tratta di uno spumante versatile, dal brindisi celebrativo di degni avvenimenti, al pranzo completo, anche
su portate di certa complessità. Provatelo su piatti di crostacei, per celebrarne la francesità; e su carni alla
brace, per il suo essere fiorentino.

Colore Rosato tenue dal perlage fine e persistente

Profumo Intenso, articolato, note di frutti di bosco incontrano fiori secchi e spezie

Gusto Fruttato, vivace, ottima corrispondenza naso bocca, dal finale lungo e fresco

produttore: Frescobaldi

Vini principali
Brunello di Montalcino, Chianti, Sangiovese, Cabernet Sauvignon
Anno fondazione
1300
Ettari vitati
923
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
7.500.000 bt
Enologo
Nicolò D'Afflitto
Indirizzo
Via Santo Spirito, 11 - 50125 Firenze (FI)

Perfetto da bere con

  • Formaggi freschi
  • Risotto ai frutti di mare
  • Pesce e crostacei al vapore
  • Sushi e Sashimi
  • Pasta al pesce in bianco