Cuvée Bianco '1596' Volpe Pasini 2019

Il Cuvée Bianco 1596 della cantina Volpe Pasini è un vino bianco nato da uve di Ribolla Gialla e Malvasia, dal carattere leggero e conviviale. Il suo giallo paglierino anticipa sentori di fiori bianchi, agrumi e nuances di crema pasticccera. Il sorso è minerale, fresco e persistente, perfetto accompagnamento per menù di pesce e aperitivi

8,50 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Venezia Giulia IGT
Vitigni
Ribolla Gialla 75%, Malvasia 25%
Gradazione
12.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Affinamento
Alcuni mesi in acciaio

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
10°-12°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del Bianco 1596

La Cuvée Bianco “1596” di Volpe Pasini fa parte di una nuova linea della cantina, dedicata a un pubblico giovane, che predilige i vini freschi e fruttati. È un’etichetta che fa della semplicità il suo punto di forza, proponendo una versione dei bianchi friulani ispirata al piacere immediato di un calice fragrante e spensierato. La freschezza agrumata della Ribolla Gialla, si sposa meravigliosamente con la morbida ricchezza aromatica della Malvasia, creando una perfetta armonia gustativa.  È una bottiglia ideale da stappare al momento dell’aperitivo, da degustare per accompagnare antipasti o piatti di mare dal gusto delicato.

Il vino Cuvée Bianco “1596” nasce tra le vigne di uno dei marchi più conosciuti dei Colli Orientali del Friuli. L’assemblaggio è realizzato con le uve di due vitigni a bacca bianca storicamente coltivati in Friuli e perfettamente complementari tra di loro. Le uve di Ribolla Gialla e Malvasia provengono da vigneti coltivati in località Togliano, in una splendida zona poco distante dal confine sloveno. La fermentazione si svolge in serbatoi d’acciaio inox a temperatura controllata. Il vino riposa per alcuni mesi in vasche d’acciaio prima di procedere all’imbottigliamento. Il basso utilizzo di solforosa, permette di ottenere un vino che conserva intatta la fragranza dell’uva nella sua matura e succosa integrità aromatica.

La Cuvée Bianco “1596”, prodotta da Volpe Pasini, s’inserisce nella vasta gamma dei vini della cantina friulana, proponendo una nuova interpretazione del classico bianco del territorio. È una bottiglia da aprire in compagnia, che strizza l’occhio alle abitudini di consumo della generazione dei Millennials, più informali e meno legate agli appuntamenti fissi del pranzo e della cena. Nel calice si presenta di un bel colore giallo paglierino chiaro con leggeri riflessi verdolini. Il bouquet è caratterizzato da fragranti profumi di fiori bianchi, di zagara, lime, scorza d’agrumi, frutta a polpa bianca, mela, pesca, melone cartucciaro e leggere sfumature di erbe aromatiche. Al palato esprime un frutto delicato, con un sorso sapido e armonioso, che anticipa un finale limpido e di grande freschezza minerale.

Colore Giallo paglierino luminoso

Profumo Fiori bianchi, agrumi e note cremose e vanigliate

Gusto Minerale, equilibrato e dalla fresca persistenza

produttore: Volpe Pasini

Vini principali
Pinot Bianco, Sauvignon, Friulano, Ribolla Gialla
Anno fondazione
1596
Ettari vitati
52
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
400.000 bt
Enologo
Lorenzo Laudi e Alessio Dorigo
Indirizzo
Azienda Agricola Volpe Pasini, Via Cividale, 16 - Togliano di Torreano (UD)

Perfetto da bere con

  • Stuzzichini Stuzzichini
  • Antipasti pesce affumicato Antipasti pesce affumicato
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
  • Pizza Pizza