Gin Jinzu

Il Gin Jinzu è ottenuto da botanicals giapponesi: yuzo, fiori di ciliegio e sakè oltre alle bacche di ginepro. Si tratta di un gin fragrante e floreale di grande eleganza e delicatezza, giocato su tonalità calde e avvolgenti che racchiudono tutto il fascino dell'Oriente

Caratteristiche

Prodotto da
Distillato di grano con infusione di ginepro e botanicals giapponesi: yuzu, fiori di ciliegio, sakè
Regione
Gradazione
41.3%
Formato
Bottiglia 70 cl - senza confezione

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice da Gin
Calice da Gin

Il calice da Gin è stretto per ridurre la superficie di contatto e concentrare il profilo aromatico in una zona più adatta per l'olfatto

descrizione del Gin Jinzu

Il Gin Jinzu rappresenta simbolicamente l’ideale unione tra Oriente e Occidente. E’ prodotto in Scozia, ma utilizzando botaniche giapponesi, che regalano al distillato un aroma del tutto particolare e insolito. E’ un’etichetta dedicata agli appassionati che prediligono un Gin delicato ed elegante, seducente e avvolgente, capace di portare nel bicchiere il fascino misterioso dell’Oriente. Si caratterizza per un intrigante e raffinato gioco d’aromi, che si susseguono con sorprendente finezza espressiva, aprendo un nuovo mondo alle emozioni. Le botaniche giapponesi, infatti, svelano un orizzonte sensitivo di profumi e aromi tipici e particolari, che fanno di questo distillato un‘esperienza unica e indimenticabile. Il suo nome deriva dal fiume giapponese Jinzu, che nasce dal Monte Kaore per poi sfociare nella baia di Toyama.

Jinzu è prodotto dalla distilleria Cameronbridge in Scozia, una delle più famose e importanti realtà del Paese, conosciuta per le sue grandi capacità di raggiungere livelli di vera eccellenza. In questo particolare caso, il distillato di grano viene aromatizzato con botaniche giapponesi: yuzo, fiori di ciliegio e sakè oltre alle bacche di ginepro, coriandolo e angelica. Si comincia prima con il ginepro, il coriandolo e l'angelica, poi in un secondo momento vengono aggiunti anche i fiori di ciliegio e lo yuzu. Il distillato di botaniche viene poi unito al sake e quindi diluito con acqua scozzese demineralizzata, fino a raggiungere la concentrazione desiderata per l’imbottigliamento. Un processo di produzione molto accurato, che riesce nel difficile compito di creare in Scozia un Gin capace di esprimere il mistero delle terre d’Oriente e il gusto di un luogo, così esotico e lontano.

Il Gin Jinzu Cameronbridge è una scommessa vinta, un distillato ispirato al Giappone, ai suoi profumi e aromi, che sintetizza il matrimonio tra l’antica arte scozzese e le botaniche tradizionali del Sol Levante. E’ un Gin floreale, elegante e fragrante capace di conquistare i palati più raffinati. Il colore è trasparente, limpido e cristallino. Al naso si apre su profumi di fiori bianchi, di gelsomino, di ciliegio, sfumature di rosa e freschi sentori balsamici. Al palato ha un gusto avvolgente con aromi d’agrumi, limone, mandarino, mela verde, ciliegia e note lievemente speziate, su un sottofondo di ginepro e di erbe officinali.

Colore Limpido e cristallino

Profumo Fragrante, floreale e avvolgente, con delicate note di fiori bianchi, rosa e gelsomino

Gusto Morbido, avvolgente e speziato, giocato sulle tonalità calde

produttore: Cameronbridge - Tanqueray

Distillati principali
Gin
Anno fondazione
1830
Mastro distillatore
Tom Nichol
Indirizzo
Cameron Bridge, Windygates, Leven, Fife
Altri prodotti dello stesso produttore