Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!

Vini Rossi

Il vino rosso esprime l’anima creativa della civiltà e della sapienza enologica dell’uomo. Le sue origini si perdono nella notte dei tempi, nell’antica Mesopotamia, e la sua storia è strettamente legata alla cultura dei Paesi a forte vocazione vinicola, come l’Italia e la Francia. Su Callmewine trovi una vasta selezione di vini rossi: fermi o frizzanti, importanti e corposi o più dolci, leggeri e beverini. Troverai vini prestigiosi come i più grandi vini rossi piemontesi, toscani o veneti, oppure i famosi vini rossi francesi prodotti in Borgogna o Bordeaux, fino a quelli meno noti ma capaci di sorprendere. Espressioni caratteristiche di un territorio, che sono portavoce di uno stile, di una tradizione e di una passione umana che va al di là del tempo. Ecco i migliori vini rossi online a prezzi scontati.

4152 Risultati
2 -@@-1-Gambero Rosso
3 -@@-2-Vitae AIS
95 -@@-11-Luca Maroni
11,90 
89 -@@-5-Veronelli
4 -@@-2-Vitae AIS
2 -@@-1-Gambero Rosso
19,00 € 16,30 
Promo
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
89 -@@-5-Veronelli
98 -@@-11-Luca Maroni
12,90 
92 -@@-9-James Suckling
19,50 
90 -@@-11-Luca Maroni
8,90 
90 -@@-8-Wine Spectator
92 -@@-9-James Suckling
2 -@@-1-Gambero Rosso
11,50 
2 -@@-1-Gambero Rosso
3 -@@-2-Vitae AIS
92 -@@-5-Veronelli
2 -@@-6-Slowine
27,90 
12,50 
90 -@@-5-Veronelli
4 -@@-3-Bibenda
90 -@@-9-James Suckling
93 -@@-11-Luca Maroni
14,00 
89 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
92 -@@-11-Luca Maroni
2 -@@-1-Gambero Rosso
9,20 € 7,90 
Promo
3 -@@-2-Vitae AIS
18,50 
92 -@@-7-Robert Parker
4 -@@-3-Bibenda
91 -@@-9-James Suckling
90 -@@-5-Veronelli
19,00 
4 -@@-3-Bibenda
91 -@@-5-Veronelli
92 -@@-7-Robert Parker
3 -@@-2-Vitae AIS
22,50 € 19,00 
Promo
2 -@@-1-Gambero Rosso
90 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
90 -@@-9-James Suckling
9,40 
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
93 -@@-5-Veronelli
4 -@@-2-Vitae AIS
29,50 
88 -@@-8-Wine Spectator
17,50 
91 -@@-11-Luca Maroni
90 -@@-9-James Suckling
9,90 
88 -@@-5-Veronelli
4 -@@-3-Bibenda
91 -@@-9-James Suckling
2 -@@-1-Gambero Rosso
13,00 
90 -@@-5-Veronelli
97 -@@-11-Luca Maroni
3 -@@-1-Gambero Rosso
4 -@@-3-Bibenda
15,20 
4 -@@-3-Bibenda
96 -@@-11-Luca Maroni
4 -@@-2-Vitae AIS
9,40 
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
3 -@@-2-Vitae AIS
10,50 
95 -@@-14-Decanter
93 -@@-9-James Suckling
14,50 
95 -@@-14-Decanter
3 -@@-1-Gambero Rosso
93 -@@-9-James Suckling
15,00 
91 -@@-7-Robert Parker
24,50 
3 -@@-2-Vitae AIS
30,50 
4 -@@-2-Vitae AIS
90 -@@-5-Veronelli
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
15,00 
90 -@@-5-Veronelli
2 -@@-1-Gambero Rosso
3 -@@-2-Vitae AIS
15,00 
89 -@@-5-Veronelli
2 -@@-1-Gambero Rosso
91 -@@-9-James Suckling
4 -@@-3-Bibenda
19,90 
3 -@@-1-Gambero Rosso
92 -@@-5-Veronelli
4 -@@-3-Bibenda
88 -@@-8-Wine Spectator
14,50 
4 -@@-3-Bibenda
90 -@@-5-Veronelli
2 -@@-1-Gambero Rosso
15,00 
89 -@@-5-Veronelli
91 -@@-9-James Suckling
93 -@@-11-Luca Maroni
9,10 
90 -@@-5-Veronelli
87 -@@-8-Wine Spectator
90 -@@-9-James Suckling
92 -@@-7-Robert Parker
18,90 
90 -@@-9-James Suckling
92 -@@-7-Robert Parker
13,80 
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
3 -@@-2-Vitae AIS
16,90 
93 -@@-7-Robert Parker
17,90 
1 -@@-6-Slowine
3 -@@-2-Vitae AIS
13,80 
1 -@@-6-Slowine
3 -@@-2-Vitae AIS
13,30 

Il vino rosso esprime l’anima creativa della civiltà e della sapienza enologica dell’uomo. Le sue origini si perdono nella notte dei tempi, nell’antica Mesopotamia, e la sua storia è strettamente legata alla cultura dei Paesi a forte vocazione vinicola, come l’Italia e la Francia. Su Callmewine trovi una vasta selezione di vini rossi: fermi o frizzanti, importanti e corposi o più dolci, leggeri e beverini. Troverai vini prestigiosi come i più grandi vini rossi piemontesi, toscani o veneti, oppure i famosi vini rossi francesi prodotti in Borgogna o Bordeaux, fino a quelli meno noti ma capaci di sorprendere. Espressioni caratteristiche di un territorio, che sono portavoce di uno stile, di una tradizione e di una passione umana che va al di là del tempo. Ecco i migliori vini rossi online a prezzi scontati.

Vinificazione in rosso: la produzione del vino rosso

Il vino rosso si ottiene solo da uve a bacca rossa, attraverso un processo produttivo chiamato vinificazione in rosso. Una delle prime tappe della produzione di un vino rosso consiste nella scelta del periodo di vendemmia, momento decisivo e fondamentale. A seconda del tipo di vino che si intende produrre, bisogna trovare il giusto equilibrio tra gli zuccheri presenti nell’acino, che aumentano con il processo di maturazione, e l’acidità, che tende a diminuire al protrarsi della vendemmia. Di norma i vini rossi tendono ad avere un’acidità minore rispetto ai vini bianchi o agli spumanti, per questo le uve vengono raccolte in uno stato di completa maturazione o, addirittura, in fase di sovra-maturazione.

I grappoli raccolti vengono portati in cantina dove, di norma, sono sottoposti a diraspatura, cioè privati del raspo, e poi alla pigiatura, ovvero della spremitura degli acini per ricavarne il succo. È necessario che questa pratica si effettui in maniera delicata (pigiatura soffice): pertanto il tradizionale torchio tende a essere sostituito da moderne macchine diraspapigiatrici, dotate di rulli rivestiti di gomma oppure di coni direzionabili. Meno spesso le uve vengono pigiate a grappolo intero, cioè senza essere state diraspate. In questo caso il vino prodotto si caratterizza per l’elevata tannicità, rilevabile sotto forma di astringenza, perché la parte legnosa del grappolo avrà ceduto i suoi tannini al mosto.

Dalla pigiatura dei grappoli si ottiene un succo d’uva di colore verdastro chiamato mosto. Nella vinificazione in rosso la fermentazione del mosto prevede il contatto con le vinacce, cioè con le bucce e i vinaccioli dell’uva. Questa macerazione provoca l’estrazione degli antociani dalle bucce, responsabili della colorazione rossa del mosto, e degli altri polifenoli, che lo arricchiscono di aromi, profumi e struttura. I vinaccioli invece hanno la funzione di rilasciare i tannini. In genere la macerazione dura circa 10-15 giorni, ma questa fase si può protrarre anche fino a 4 settimane: più lungo è il contatto tra mosto e vinacce, maggiore sarà la quantità di tannini presente nel vino e l’intensità del colore. Nel frattempo, grazie all’azione dei lieviti presenti sulle bucce dell’uva oppure aggiunti, si è innescata la fermentazione alcolica: gli zuccheri si trasformano in alcol etilico grazie all’azione dei lieviti che, combinandosi con gli acidi presenti nell’uva, danno origine agli esteri, prodotti secondari della reazione chimica, ma responsabili del corredo aromatico del vino. L’aumento di temperatura favorisce questo processo naturale ma, al fine di non danneggiare i lieviti e compromettere la qualità del vino, è necessario che la temperatura si mantenga su valori compresi tra i 25 e 30°C. Questi processi si possono svolgere in vasche di acciaio inox, vetroresina o in tini di legno.

Durante la fase della fermentazione le vinacce formano uno strato molto compatto in superficie, detto cappello delle vinacce, impedendo così il contatto con la parte liquida, con il rischio di sviluppare acido acetico. Per ovviare il problema si può ricorrere ad una delle tante tecniche che hanno la funzione di mescolare il mosto e rompere il cappello: la follatura consiste in una pressione meccanica esercitata con un pistone per fare affondare il cappello nel mosto; il rimontaggio è un metodo di spillatura del mosto dal fondo delle vasche attraverso un tubo esterno, per potere essere reimmesso sopra il cappello; il delestage prevede la totale separazione della parte liquida del mosto dal cappello e la sua successiva re-immissione, dopo che le parti solide si sono compresse sul fondo della vasca per effetto della gravità;  infine la tecnica del cappello sommerso si avvale di un diaframma forato in modo da tenere il cappello delle vinacce sotto il livello del liquido.

Dopo la fermentazione alcolica il processo di vinificazione dei vini rossi prevede, salvo rarissime eccezioni, la fermentazione malolattica, ovvero la trasformazione dell’acido malico in acido lattico. È un momento essenziale per la vinificazione dei vini rossi perché ne accresce la morbidezza e ne smussa le spigolosità e le durezze.

Il mosto si è ormai trasformato in vino, ma si tratta di un vino torbido, con bucce, fecce di fermentazione e lieviti esausti in sospensione. È necessaria dunque la svinatura, cioè l’eliminazione dei residui, da effettuarsi tramite filtrazione oppure tramite decantazione statica. Quest’ultimo metodo, meno invasivo, consiste nell’abbassamento della temperatura nelle vasche in modo che le sostanze da eliminare si depositino sul fondo.

Una volta “pulito”, il vino rosso è pronto per una parte fondamentale della sua vita: la maturazione. Questa può avvenire in acciaio, in vasche di cemento, in botti di grandi capacità oppure in botti piccole o barrique. Il tempo trascorso per la maturazione può dipendere dalle prescrizioni dei disciplinari di produzione, dalla tipologia di vino e dalla scelta del produttore. Una volta terminata la fase di maturazione avviene l’imbottigliamento: il vino inizia il suo affinamento in bottiglia e, dopo un altro eventuale riposo in cantina, viene messo in commercio. Ecco tutte le fasi per la produzione di un vino rosso fermo.

I Migliori Vini Rossi Italiani

I migliori vini rossi italiani provengono da due vitigni a bacca rossa molto diffusi nella penisola: il Nebbiolo e il Sangiovese.

Il Nebbiolo è il vitigno simbolo del Piemonte, il più antico e famoso della regione, coltivato soprattutto nelle Langhe e nel Roero, dove dà vita a vini rossi fermi costosi e famosi come il Barolo e il Barbaresco, in particolare nelle loro versioni più esclusive. Il Nebbiolo è in grado di donare vini eleganti e fini anche in zone meno conosciute. Più a nord si ottengono infatti altri vini rossi pregiati, come:

  • Boca,
  • Gattinara
  • Ghemme
  • Bramaterra
  • Lessona
  • Carema

L’uva Nebbiolo è diffusa anche fuori dal Piemonte, in Valtellina, dove viene chiamata Chiavennasca e compone vini rossi fermi e importanti come lo Sforzato.

Il vitigno Sangiovese è diffuso invece in Toscana, in Romagna e in tutta l’Italia centrale. Vini rossi fermi famosi a base Sangiovese sono il Brunello di Montalcino, Chianti Classico e il Nobile di Montepulciano, ma di grande pregio sono vini rossi fermi come il Morellino di Scansano, il Carmignano e il Sangiovese di Romagna.

Tra i più diffusi vitigni italiani bisogna citare anche la Barbera, diffusa non solo in Piemonte, dove si concentrano svariate denominazioni, ma anche in Lombardia, soprattutto nell’Oltrepò Pavese, in Emilia e nel Sud Italia.

In Trentino Alto Adige la produzione di vino rosso è incentrata su due tipici vitigni: il Teroldego e il Lagrein.

Tra i vini migliori non possono mancare i vini rossi veneti prodotti nella zona della Valpolicella, dove, da uve Corvina, Rondinella, Molinara e altre si ottengono il Valpolicella, il Recioto e soprattutto l’Amarone, un vino rosso costoso e di grande importanza.

Vero e proprio simbolo enologico dell’Emilia è il Lambrusco, un vino rosso frizzante e leggero ottenuto dall’omonimo vitigno, abbinamento ottimale di salumi, insaccati e piatti tipici emiliani.

Il Montepulciano è il vitigno a bacca rossa più diffuso nelle Marche e in Abruzzo, dove nascono vini rossi ricchi ed espressivi, mentre in Puglia dominano su tutti il Primitivo e il Negroamaro.

Da uve Aglianico si produce, in Irpinia, il Taurasi, un vino rosso robusto e intenso soprannominato “il Barolo del sud”, mentre in Basilicata dà origine a un vino altrettanto strutturato come l’Aglianico del Vulture.

Anche le isole offrono numerose tipologie di vino rosso, tra le più diffusi vini rossi siciliani si ricordano il Nero d’Avola, mentre il Cannonau e il Carignano sono i simboli enologici della Sardegna. Sulle pendici dell’Etna invece sta assumendo sempre più rilievo il vitigno chiamato Nerello Mascalese, da cui nasce la tipologia Etna Rosso.

Accanto a questi vitigni autoctoni in Italia si coltivano anche vitigni internazionali che hanno trovato nei vari terroir italiani condizioni favorevoli, basti pensare a: Pinot Nero, Syrah, Merlot, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon. Dall’unione di Merlot con altre vitigni rossi nascono il vino Bolgheri Rosso e alcuni dei grandi vini rossi toscani conosciuti in tutto il mondo come Supertuscan.

Questi sono soltanto pochi esempi che testimoniano l’enorme ricchezza e vastità del patrimonio enologico italiano: sono centinaia i vitigni a bacca rossa autoctoni e altrettante le tipologie di vini rossi da provare, ognuno dotato di caratteristiche proprie e capace di esprimere le peculiarità del territorio di provenienza.

I prezzi dei vini rossi possono variare in base al valore della bottiglia, alla zona di produzione e alla richiesta sul mercato. Su Callmewine puoi trovare i vini più costosi e famosi del mondo, con prezzi oltre 1000€, ma troverai anche rossi più leggeri e quotidiani a partire da poco meno di 10€. Trova i migliori vini rossi ai migliori prezzi su Callmewine!